Utente 354XXX
Salve,da un po' di tempo ho notato una macchia bianca sul palato.
Il medico di base mi ha detto che può essere una colorazione della mucosa.
Io peró toccandola non sento quasi per niente dolore.
Cosa può essere?
Ho notato anche che negli angoli inferiori della bocca vi è un colore biancastro.
Io ho 20 anni e fumo.
Può essere qualcosa di brutto?
[#1] dopo  
Dr. Marco Capozza
40% attività
4% attualità
16% socialità
TRICASE (LE)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gent Utente
le macchie bianche in bocca possono avere varie origini.
Semplificando, con le dovute cautele, si potrebbe dire che possono essere provocate semplicemente dalla masticazione con ispessimento della mucosa (ipercheratosi), oppure possono essere macchie da candida.
Le leucoplachie, più importanti, sono particolari aree biancastre che vengono tenute sotto controllo dal medico e che in alcuni casi richiedono una biopsia.
Nel suo caso sembra che il medico abbia escluso patologie gravi. Se vuole una conferma, essendo necessaria una visita, dovrebbe chiedere al suo dentista.
Le consiglio di smettere di fumare adesso che è giovane perchè il rischio tumorale decresce lentamente.
Se ha altre domande, può contunuare su questo consulto.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 354XXX

Iscritto dal 2014
Non è che magari potrei inviarle una foto per email?
Così potrebbe magari identificare se la macchia rientra nella normalità?
[#3] dopo  
Dr. Attilio Leotta
24% attività
16% attualità
16% socialità
LAMEZIA TERME (CZ)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2012
Dalla sua descrizione si tratterebbe di una Leucoplachia cioè di un ispessimento di colorito biancastro della mucosa orale in forma di chiazza o placca.
Si tratta della lesione bianca più frequente del cavo orale ed è dovuta al fumo,all'abuso di alcool o a traumi ripetuti.
La prima cosa da fare è smettere di fumare e sottoporsi ad una visita odontoiatrica.
Eliminata la causa la lesione dovrebbe regredire.
[#4] dopo  
Utente 354XXX

Iscritto dal 2014
A breve andrò dal mio dentista,così potrà valutare la situazione,giusto?
Comunque io fumo la sigaretta elettronica,dovrei smettere anche con quella?
Se non ho capito male,smettendo questa presunta 'macchia' dovrebbe riassorbirsi o sparire?
[#5] dopo  
Dr. Marco Capozza
40% attività
4% attualità
16% socialità
TRICASE (LE)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2006
In assenza di una diagnosi precisa non si può prevedere se la macchia scomparirà.
La visita è di primaria importanza per una diagnosi.
La sigaretta elettronica non dispone delle stesse statistiche del fumo convenzionale ma non sarebbe una cattiva idea intraprendere un percorso di allontanamento dal fumo in generale.
Cordiali saluti
[#6] dopo  
Dr. Attilio Leotta
24% attività
16% attualità
16% socialità
LAMEZIA TERME (CZ)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2012
Certamente una visita specialistica è di fondamentale importanza per definire meglio il tipo di lesione e stabilirne la causa ma è indubbio che le manifestazioni biancastre sulla mucosa del cavo orale (clinicamente definite leucoplachia ma microscopicamente cheratosi) siano tra le più frequenti del cavo orale.
Eliminando i fattori causali verranno meno non solo gli stimoli che hanno provocato la lesione ma anche una sua possibile evolutività.
Pertanto,una volta definita la lesione ed eliminate le cause si renderà necessario un periodico controllo clinico.
[#7] dopo  
Utente 354XXX

Iscritto dal 2014
Ma necessariamente potrebbe essere una cosa negativa?Come una precancerosa?
Oppure può essere anche una cosa da niente?
[#8] dopo  
Dr. Attilio Leotta
24% attività
16% attualità
16% socialità
LAMEZIA TERME (CZ)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2012
è una lesione da controllare (e si può fare facilmente tenuto conto della sede) e soprattutto è necessario eliminare,come le ho già detto, gli stimoli che ne sono stati la causa (traumatcici,termici,chimici).
[#9] dopo  
Utente 354XXX

Iscritto dal 2014
️Ma io non capisco una cosa,questa 'lesione' non dovrebbe causarmi dolore?
A me semplicemente è diventata bianca una piccola chiazza del palato.
Non posso inviarle una foto per email?
[#10] dopo  
Dr. Attilio Leotta
24% attività
16% attualità
16% socialità
LAMEZIA TERME (CZ)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2012
non provoca alcun dolore. Si tratta, come le ho già detto, di una placca o chiazza biancastra dovuta ad un ispessimento della mucosa che in questo modo "si difende" da qualche stimolo nocivo.
Si tranquillizzi e segua quanto già detto.