Utente 373XXX
Inanzittuto salve e complimenti per il sito, è la prima volta che scrivo qua.
Passo subito alla domanda...Soffro di problemi d'ansia da qualche anno (in particolare di disturbo ossessivo compulsivo), e come da titolo, mi chiedevo se alla lunga uno stato d'ansia più o meno cronico possa portare ad eventuali problemi cardiaci anche gravi...
Ho letto sul web che alla lunga l'ansia potrebbe causare problemi cardiaci, e ciò non ha fatto altro che aumentare la mia ansia! Chiedevo quindi se veramente questa cosa sia vera.
Vi ringrazio in anticipo per la risposta, saluti!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Sig.ra,
l'ansia cronica fa male alla vita, ne sminuisce la qualità, la rende grigia come una giornata di novembre.
Oggi vi sono farmaci efficaci e sicuri per curare questa condizione di cui lo specialista è lo psichiatra.

Ci sono studi che hanno dimostato che vi è una riduzione di eventi nel post - infarto in soggetti trattati per la loro ansia.

Lei ha innescato un circolo vizioso, ansia - paura di problemi cardiaci - ansia che deve spezzare al più presto.

Spero di essere stato esaustivo.

Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 373XXX

Iscritto dal 2015
Grazie per la risposta, ma la mia domanda precisamente era se l'ansia alla lunga può portare a problemi cardiaci? Detto semplicemente, può venire un infarto per colpa dell'ansia?
Grazie di nuovo, saluti.
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
la risposta precisa è NO in cuore sano!
Cordiali saluti.
[#4] dopo  
Utente 373XXX

Iscritto dal 2015
Grazie di nuovo per la cortesia, buon lavoro!