Utente 373XXX
Ho 72 anni sono alto 1,65 mt. e peso 88 Kg. sono portatore di un idrocele al testicolo destro a forma ovale con dimensioni attuali di cm. 6,5 x cm. 12 . Non è per nulla dolorante e non mi dà nessun fastidio o disagio fisico. La sua formazione è avvenuta nell'arco di circa 15 anni, poi è rimasto stabile per circa 10 anni e negli ultimi mesi ha avuto un leggerissimo incremento apprezzato alla palpazione. Alla prova della trasparenza investendolo con una lampada si intravvede chiaramente la ghiandola testicolare di dimensioni uguale a quello sinistro normale e il liquido presenta una buona trasparenza.
Vi sarei molto grato se vorrete indicarmi se esistono cure mediche per farlo regredire o chirurgiche definitive che valga la pena di adottare: Mi hanno parlato di ago aspirato, ma con pericolo di facili infezioni e recidive.Vi ringrazio anticipatamente e vi auguro ottime cose. Peppe.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,le dimensioni dell'idrocele consigliano la correzione chirurgica.La mancanza di una sintomatologia specifica potrebbe indurre ad un attendismo che,considerata l' eta' non ha molta ragione di essere.Cure farmacologiche non ve ne sono.Cordialita'
[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

chi le ha parlato di un agoaspirato ha poche esperienze nella correzione di un idrocele.

Se varicocele voluminoso o "fastidioso" si può dare anche l'indicazione verso una risoluzione del problema che è sempre di tipo chirurgico; l'agoaspirato, da i problemi clinici, anche da lei accennati, e generalmente scatena quasi sempre una recidiva, cioè l'idrocele ricompare e a volte è di dimensioni aumentate.

Un cordiale saluto.
[#3] dopo  
Utente 373XXX

Iscritto dal 2015
Vi ingrazio infinitamente per la rapidità della Vs. risposta, per la semplicità e chiarezza. Vi sarei ancora più grato se mi inviate informazioni con i particolari salienti dell'intervento chirurgico. Vi ringrazio con l'augurio di ogni bene. Peppe
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

i particolari di tale intervento chirurgico vanno ben discussi e verificati, in diretta, con il suo urologo di fiducia od andrologo di riferimento, di solito è un intervento fatto in anestesia locale e in Day-Hospital.

Un cordiale saluto.