Utente 359XXX
Buongiorno gentili dottori.In virtù di familiarità sia da parte di madre che padre per cardiopatia ischemica ed in seguito a svariati malesseri che mi hanno costretto più volte a recarmi inPS ho svolto visite specifiche in cardiologia,prova da sforzo e visita specifica.Premetto che sono un modesto fumatore,l'esito è il seguente:Non soffi cardiaci non soffi vascolari.Pa con valori stabilizzati di 130/80 in clinostatismo.ECG:nei limiti della norma(Lieve turba di conduzione intraventricolare destra). ECOCARDIOGRAMMA:NOrmale funzione contrattile del ventricolo sinistro che risulta lievemente ipertrofico.Non prolungamento della fase di riempimento ventricolare.EF>65%.Normale morfologia e funzione della valvola aortica e della valvola mitralica senza insufficenza valvolare.Assente dilatazione atriale sinistra e dell'aorta ascendente.ECOCARDIO DA STRESS:Test interrotto al carico di 200 watt(al 83% frequenza cardiaca prevista per età).Test negativo per ischemia miocardica.L'aveva fatto anche mio padre e pochi mesi dopi ha avuto un infarto.Volevo sapere se il nuoto poteva essere una buona terapia,e del perch,è continuo ad avvertire come dei "sussulti"nel torace o delle fitte che a volte sembrano togliermi il respiro,come delle punture trafittorie.Ho 36 anni e vivo con la paura di morire.Avevo chiesto di fare una Tac coronarica ma mi è stato altamente sconsigliato,solo che leggo che l'ipertrofia ventricolare sinistra può essere una cosa grave come la turba di conduzione intraventricolare.Scusate se mi sono dilungato ma avevo bisogno di esporre i referti per avere delucidazioni,grazie mille per l'eventuali risposte e per il servizio svolto.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
L'unico fattore di rischio che ha, oltre alla familiarità , visto che ha paura di morire ,e' il fumo.
Come lei Sa fumando ha una elevata possibilita' di morire di cancro, morte improvvisa aritmica, infarto ed ictus.
Altro che "sussulti nel torace".
La saluto
[#2] dopo  
Utente 359XXX

Iscritto dal 2014
Grazie mille per la risposta dottore.Quindi se ho ben capito questi"sussulti"come li ho definiti io sono legati a qualche patologia?Devo in qualche modo approfondire ulteriormente vista la condizione di ipertrofia e turba di conduzione?Non mi è ben chiara la cosa,scusate per il mio non "gergo medico".I disturbi che avverto sono da approfondire visti gli esiti da me riportati?Ho svolto anche visita pneumologica dalla quale risulta tutto nella norma solo che continuo a non sentirmi a posto.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lei verosimilmente han elle banali e extrasistoli. Ha fatto una ecogafia basale ed una da stress negativa.
Non vedo perché fare una TC CORONARICA che la espone ad una elevata quantità di radiazioni.
Le ripeto tutava che lei ha familiarità per infarto e quindi se continua a fumare è evidente che lei non sia realmente preoccupato per il suo cuore
Arrivederci
[#4] dopo  
Utente 359XXX

Iscritto dal 2014
Chiedo scusa Dottori.So bene che fumare fa malissimo,e il mio proposito è proprio quello di smettere.Però quello che volevo sapere è se i referti ce ho segnalato sono meritevoli di ulteriore approfondimenti,da quello che si evince è che le visite da me effettuate sono servite a poco visto che mi parla di extrasistole,cosa nemmeno lontanamente menzionata dai colleghi che mi hanno esaminato(e che quindi ci hanno capito ben poco).Ripeto volevo delle delucidazioni riguardo i referti se possibile o eventualmente capire del perché mi parla di extrasistole.Io ho chiamato "sussulti"delle sensazioni che percepisco come tali e che non so identificare.Grazie ancora e scsate per il disturbo.
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lei ha fatto più esami di anatro aiuta della NASA e tutti gli esami sono negativi.
I sussulti che lei riferisce paiono essere banali extrasistoli.
Per cio che riguarda il fumo non c é da avere...propositi.
Si smette .
Senza alcun problema.
Lei si preoccupa dei sussulti e non del cancro, dell ictus, dell infarto.....
Faccia come crede. La salute è sua