Utente 802XXX
Salve,

Sono un ragazzo di 17 anni, quasi 18 (il 10 gennaio ne compio 18).
(Scusate l'illegalità della cosa, ma volevo un vostro parere...)
Ho voluto iscrivermi lo stesso, dato che dopo averne parlato col mio migliore amico ho scoperto pure di avere questa fimosi.
Per prima cosa volevo un Vostro parere, in quanto esperti e in quanto mi vergognerei a parlarne coi miei genitori. Quindi volevo un primo consulto.
Allora come detto ho quasi 18 anni, e peso 120 kg.
Da piccolo il pediatra mi voleva obbligare a fare degli esercizi sul mio pene, che consistevano nell'abbassare il prepuzio.
Purtroppo dopo mille tentativi da parte del pediatra e dei miei genitori, io non mi convinsi della validità di tale cosa, e smisi di farla, soprattutto per il dolore che provavo.
Non l'ho preso come un problema prima di quest'ultimo tempo.
Quindi non ho test ormonali con su cui fornirvi dei dati.
Il mio pene da flacido misura 7 cm e di circonferenza 10.
In erezione il pene arriva a 12/13 cm e di circonferenza 15.
Per me sarebbe un problema di fronte ad un rapporto sessuale, per via delle dimensioni.
Poi come avrete letto non sono certo snello e magro, quindi forse qualche cm potrei recuperarlo perdendo del grasso sul pube o comunque la zona circostante il pene.
Altro problema è la fimosi.
A pene flacido riesco ad abbassare il prepuzio manualmente, e non mi fa male. Mi fa male però se comincio ad eccitarmi mentre il prepuzio è abbassato. Da eretto non riesco a farlo scendere.
Un altro problema è la mia produzione di sperma. Ne riesco a produrre pochissimo, non saprei dirvi la quantità in ml o altro. Presumo all'incirca come un cucchiano da caffè o poco più.
Sarebbe un problema quindi se in futuro volessi dei figli miei con la mia compagna?
Inoltre il pene emana un odore non molto gradevole... Potrebbe essere qualcosa di grave?

Vi prego rispondetemi, vi sono grato.

Con tutti questi problemi non so più che fare. E' stata una liberazione parlarne col mio migliore amico che mi ha capito, e non mi ha abbandonato.

Grazie, in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,il problema dell'ipogenitalismo é frequente nello sviluppo (e non solo...) ma é frequentissimo in un giovane obeso.Comunque,le misure riportate fanno sì che il Suo pene debba considerarsi perfettamente normale dal punto di vista volumetrico,sia in lunghezza che in larghezza.La fimosi,così come la valutazione della scarsa eiaculazione,impongono una visita specialistica andrologica in quanto il web non può in alcun modo esserLe di aiuto e il procrastinare il problema potrebbe essere dannoso per la Sua già tormentata maturazione sessuale.Ci aggiorni,se ritiene.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 802XXX

Iscritto dal 2008
Secondo voi, è meglio fare tale visita al più presto, o potrei aspettare il tempo di fare i 18 anni, e la patente, così da evitare di dire ai miei queste cose, ed evitare situazioni imbarazzanti?
[#3] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2000
caro lettore,

la cosa migliore sarebbe quella di parlarne magari con il proprio medico di famiglia che potrebbe trovare le modalità, se lo ritenesse opportuno, di coinvolgere qualcuno nella famiglia.
A 18 anni lei potrebbe anche rivolgersi all'ambulatorio di Urologia dell'ospedale della sua città per una valutazione sui suoi genitali ( che sembrano normali) e sulla sua condizione di sovrappeso ( dieta, attività sportiva....) senza coinvolgere i suoi genitori ( ma ne vale la pena ??)
cari saluti
[#4] dopo  
Utente 802XXX

Iscritto dal 2008
Bhe... E' questo... Non abito in una città, ma in un paesetto disperso tra le prealpi.
Comunque per me è meglio se i miei ne rimanessero fuori... In fin dei conti è imbarazzante... Cioè c'è poco da fare... La cosa è imabarazzante per chi la ha.
[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...incominci con la dieta e l'attività fisica.Ci aggiorni,se ritiene.Cordialità.