Utente 374XXX
Buongiorno gentili dottori,
sono una ragazza di 26 anni e da sempre soffro di dismenorrea durante le mestruazioni, ( i dolori si concentrano nei primi 3 giorni).
Di solito "sopporto" i dolori senza prendere alcun farmaco ma ultimamente sto pensando di iniziare ad assumerli, anche perchè sono studentessa ma sto cercando un lavoro e non posso permettermi di stare a casa ogni volta che ho le mestruazioni.

La mia domanda è se veramente i famosi FANS hanno controindicazioni in caso di flusso abbondante , essendo io soggetta anche a questo tipo di problema. Non vorrei tamponare un problema e ritrovarmi con un'emorragia in atto!

La tachipirina potrebbe essere più indicata durante il flusso?

Grazie
[#1] dopo  
Dr. Marco Bonelli
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2015
Buonasera, i Fans trovano indicazione nell'algomenorrea più che per l'azione sul dolore per l'attività di inibizione sulle PG ( prostaglandine ) sostanze che hanno un ruolo nella genesi di una buona parte dei dolori mestruali.
Occorre assumerli il primo giorno del ciclo ,anzi nelle prime ore altrimenti ,l'efficacia è ridotta e per le prime 24-36 ore.
Può utilizzare antinfiammatori a basse dosi e non eccedere le 2-3 dosi nelle 24-36 ore per evitare i disturbi gastrointestinali ( ridotti se assunti a stomaco pieno) ed un prolungamento del sanguinamento.
Il suo curante oppure il ginecologo potrà consigliare quello più adatto.
Ho scarsa esperienza con prodotti a base di integratori tipo acido folico ed inositolo talvolta prescritti oltre che nell'ovaio policistico anche in questa situazione.
Un saluto
[#2] dopo  
Utente 374XXX

Iscritto dal 2015
Grazie dott. Bonelli, proverò a fare come mi ha consigliato.
Potrebbe gentilmente rispondermi anche all'altra domanda relativa alla tachipirina? Volevo sapere se anche il paracetamolo è considerato un anticoagulante.

Grazie ancora.
Saluti
[#3] dopo  
Dr. Marco Bonelli
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2015
Buongiorno,la tachipirina non viene considerato avere un effetto anticoagulante tranne nei pazienti con severa epatopatia ,
Un saluto