Utente 308XXX
Ho 44 anni...da qualche giorno ho notato che pur riuscendo ad avere un'aerezione che mi permette di avere un rapporto sessuale normale....è meno duratura del solito e meno sensibile alla stimolazione manuale. Sono un po preoccupato vorrei sapere cosa posso fare. Non ho problemi di salute. Grazie. Che tipo di accertamenti posso fare?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la disfunzione erettile,di qualsiasi grado,va considerata un sintomo e non una malattia.Il consiglio più' appropriato e' quello di rivolgersi al medico di famiglia che le indicherà' lo specialista a lei più vicino che,dopo aver posto una diagnosi di primo livello,obiettiva e con la valutazione dei dosaggi ormonali,valuterà' se sarà il caso di approfondire o meno anche gli aspetti vascolari e prostatici. Cordialita'
[#2] dopo  
Utente 308XXX

Iscritto dal 2013
Grazie Dr. Izzo per la risposta, è chiaro che devo rivolgermi al medico curante, però nel mio caso è una donna e capisce mi è particolarmente difficile. Posso iniziare comunque a fare degli esami?
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...non so che dirle.Cordialita'