Utente 366XXX
Gentile dottore , sono alle prese , da circa un anno , senza apparente beneficio da nessuna terapia eseguita , di vari fastidi /dolori , presenti in area perianale e su entrambi i glutei ( maggiormente il sx), sorti dopo un intervento chirurgico al varicocele sx .
Inizialmente , il mio medico , mi indirizzava , da un dermatologo , sospettando una possibile infezione da candida ( mai rilevata da tampone ) , e succesivamente da un proctologo , ma senza risolvere la situazione , che si alterna a periodi relativamente tranquilli , a momenti piu' dolorosi , che riesco a controllare , solamente con lo xanax , ancora a basse dosi ( 0,25 /0,50 mg giorno ).
Ho prenotato , una visita privata ortopedica , come ultima spiaggia , premettendo che il dolore varia da bruciore in una o due natiche a fastidio in zona perianale , sia sopra che sotto all'ano .
Nessun beneficio , ho riscontrato , dall'utilizzo di varie pomate cortisoniche o allo zinco , con effetti solamente temporanei .
Potrebbe trattarsi di un problema posturale , avendo sofferto in passato di dolori in zona lombo sacrale , senza interessamento alle gambe ?
[#1] dopo  
Dr. Emanuele Caldarella
48% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2009
Da come descrive la sintomatologia, non sembrerebbe una sindrome del piriforme.
In ogni caso la visita ortopedica, preceduta da una radiografia del bacino con proiezioni assiali delle anche andrebbe fatta. Ma non si illuda, è più per escludere con sicurezza un problema osteoarticolare, che non per un concreto sospetto diagnostico.

In bocca al lupo