Utente 298XXX
Ho provato a leggere nelle risposte sull'argomento ma non ho trovato nula di veramente specifico.
75enne uomo con sintomi di vertigini nei movimenti del collo, inizio di esami inerenti:
Pressione arteriosa 80/120 tendente a ipotensioni, analisi sangue di routine nella norma eccetto uricemia di poco oltre la norma.

Ecocolordoppler tronchi epi(=sovra) aortici
Segni di diffuso ispessimento medio-intimale
Carotidi comuni, interne ed esterne pervie e con regolari calibri e reperti velocimetrici.
Vertebrali pervie e con flusso ortodromico

Questo esame cosa mostra? Possibile che nei piegamenti del collo possano stringersi le arterie e darmi vertigini? Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr.ssa Rosanna De Vita
32% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2014
Prenota una visita specialistica
Salve. La cosa che le consiglio di fare è quella di rivolgersi ad uno specialista per eseguire una visita otorinolaringoiatrica, un esame vestibolare completo e un esame audio-impedenzometrico. Il medico che la visiterà deciderà poi, a sua volta, se saranno necessari ulteriori approfondimenti diagnostici.
Un caro saluto
[#2] dopo  
Utente 298XXX

Iscritto dal 2013
Grazie molte per le indicazioni consigliate, che eseguirò senz'altro.
Circa l'esame che cosa vuol dire "Segni di diffuso ispessimento medio-intimale" ? Grazie ancora.