Utente 373XXX
Buongiorno, a seguito di un esame del liquido seminale con test capacitativo, un medico omeopata mi ha consigliato di assumere un preparato galenico a base di CITRULLINA 500 mg due volte al dì, per un totale di un grammo al giorno. Il farmacista prima di prepararmelo ha detto che non aveva mai preparato nulla del genere e di "chiedere almeno un altro parere prima di ingerire questa roba", che comunque alla fine (dopo molto tempo per far arrivare la sostanza) è riuscito a prepararmi.
La domanda è: posso assumere in tranquillità "questa roba"? O il farmacista forse teme qualche effetto negativo ma non volendosi mettere contro il medico, non me lo dice apertamente??

GRAZIE!!
[#1] dopo  
Dr. Antonio Silvestri
24% attività
4% attualità
12% socialità
ASTI (AT)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2013
Gentile Signora,

il collega omeopata Le ha prescritto un comune farmaco non omeopatico,facilmente reperibile uin commercio,a cui da anni viene attribuito valore di antitossico per il fegato. Non sono conosciuti effetti tossici che io sappia ma perchè non ha contattato ile medico che ha prescritto il farmaco?. Nesun mistero quuindi ma vale sempre il concetto di affidarsi ad un medico di cui ci si fidi


cordiali saluti

Dr.A.Silvestri
[#2] dopo  
Utente 373XXX

Iscritto dal 2015
Grazie per la sua risposta dottore, già mi tranquillizza! L'omeopata purtroppo è deceduto in febbraio, aveva più di 90 anni e il figlio, pur essendo medico, lavora al 118 e mi ha detto che non si occupa di omeopatia, per questo non ho potuto parlarci più.
Comunque non mi aveva accennato che la sostanza fa bene anche al fegato, quindi se lei mi dice così, tanto meglio, la assumerò con ancor più serenità. A me l'aveva data in quanto lo spermiogramma aveva mostrato: quantità totale 1,7, percentuale 7%, percentuale malformazioni complesse 44% e quindi mi aveva detto che era per migliorare la qualità dello sperma e per aumentare un po' la possibilità di fertilità.
Se lei mi conferma che oltre a ciò, la citrullina 500 mg. mi farà bene anche al fegato (visto che il ho l'epatosteatosi alimentare, con obesità BMI 33 e FIBROSCAN 6,7 indicativo di fibrosi lieve) non posso che essere felice e assumerla volentieri. Il farmacista mi ha detto però che NON è un farmaco comune, anzi che ha dovuto far arrivare appositamente la sostanza e prepararmi lui stesso le capsule.
Grazie per qualsiasi altro suggerimento vorrà darmi.
[#3] dopo  
Dr. Antonio Silvestri
24% attività
4% attualità
12% socialità
ASTI (AT)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2013
Allora la citrullina la trova su internet e la può acquistare tranquillamente. Se il Medico Le ha prescritto un farmaco CON citrullina, ma anche con altri principi attivi..allora può essere dificile da trovare e magari da preparare. Però se si tratta di trovare depuratori per il fegato credo che il migiore sia la SILIMARINA che tanti farmacisti preparano oppure il cardo mariano titolato e standardizzato in compresse ma la silimarina è più completa. Per quanto riguarda la sterilità è un'altro discorso... Non vedo prospettive facili e dovrebbe farsi seguire da un centro per la sterilità. Infine complessivamente Le consigliodi trovare un nuovo medico di fiducia