Utente 374XXX
Gentilissimi dottori, ho deciso di chiedere un consulto in seguito ad un evento accaduto il primo giorno delle mestruazioni della mia ragazza. Nello specifico sono stato masturbato da lei, dopo l'eiaculazione mi sono ripulito il pene con della carta igienica, ho urinato e mi sono lavato le mani. Successivamente sono entrato in doccia, dove ho dato una seconda ripulita con una spugna insaponata e il getto d'acqua. La ragazza mi ha raggiunto in un secondo momento, io le ho dato per sicurezza un'altra spugna con cui lavarsi. Poco dopo ha incominciato a masturbarmi di nuovo e abbiamo deciso di fermarci quando è fuoriuscito del liquido pre-eiaculatorio, in quel momento mi sono ripulito con la spugna che usava lei, anch'essa piena di sapone. La mia domanda è questa. Essendosi lei successivamente cosparsa di sapone sul petto e sulle spalle con quella spugna c'è il benchè minimo rischio che il misto di sapone, acqua e liquido di cowper una volta risciacquato possa entrare in contatto con la vagina e fecondare?
Avrei inoltre ulteriori dubbi specifici:
1- Gli spermatozoi muoiono immediatamente a contatto con l'acqua e i comuni detergenti e bagnischiuma?
2- Considerando che ho urinato tra una stimolazione e l'altra la quantità degli spermatozoi che potevano essere presenti nell'uretra è stata ridotta drasticamente?
Ringrazio in anticipo per la disponibilità

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

ai due ultimi quesiti, da lei posti, due sintetici ma precisi sì!

Detto questo poi può ben comprendere la risposta negativa che può ricevere alla questione principale da lei posta e cioè: "il misto di sapone, acqua e liquido di Cowper una volta risciacquato possa entrare in contatto con la vagina e fecondare?"

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 374XXX

Iscritto dal 2015
La ringrazio molto della risposta dottore, non avevo molti dubbi su questo genere di rischi ma un parere medico è sempre bene accetto. Quindi nessun rischio?

Un cordiale saluto anche a lei.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

vedo che ha molte ansie, anche ingiustificate, di tipo contraccettivo e quindi potrebbe essere utile rivalutare, se coppia stabile, l'utilizzo di eventuali strategie contraccettive più sicure.

Ancora un cordiale saluto
[#4] dopo  
Utente 374XXX

Iscritto dal 2015
Gentile dottore,

Non posso assolutamente darle torto, sono consapevole delle mie paranoie e penso che abbia ragione a dire che anche solo per queste situazioni, che quindi esulano dal rapporto completo, sarebbero utili altri metodi contraccettivi più per la serenità che per la sicurezza effettiva. Parlo riferendomi unicamente a queste situazioni, non abbiamo ancora avuto rapporti completi e quando li avremo abbiamo intenzione di usare ogni misura possibile (preservativo insieme a pillola anticoncezionale). Detto questo la ringrazio molto della risposta dottore.

Cordiali saluti.
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene!

Ancora un cordiale saluto.