Utente 350XXX
Salve.
Ieri, dopo una giornata in cui sono andato a seguire delle lezioni universitarie, sono stato fuori dal mio paese dal mattino fino alle 19,30 , mi sentivo stanchissimo, già a partire dalle 14,00, sarà anche per il viaggio e perchè ho dormito poco la notte precedente.
Ieri sera, prima di andare a dormire, per alcuni minuti ho avvertito delle extrasistoli "violente" che si ripetevano frequentemente, ogni due battiti circa, e ciò è durato per qualche minuto.
Secondo voi è legato alla stanchezza? O è qualcosa di preoccupante?
Vi segnalo che in casi di stanchezza simile, nel corso degli anni anche se raramente, ho avvertito episodi di quella che sembra essere Tachicardia parossistica sopraventricolare (il cuore che all'improvviso inizia a battere all'impazzata, violentemente, e con un battito che sembra essere doppio, come quello delle extrasitoli, e dopo qualche minuto il tutto torna nella normalità).
Recentemente ho comunque svolto delle visite cardiologiche (Ecg ed ecocardiogramma, oltre alla visita stessa) perchè ho sofferto di disturbi di ansia e ho voluto fare queste visite; l'esito è stato positivo, a parte una minima insufficeinza mitralica.
Secondo voi devo stare tranquillo? Può dipendere da questa insufficienza mitralica? E' tutto legato alla stanchezza?
Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Cerrto che può stare tranquillo....visto che ha già fatto la stratificazione diagnostica cardiologica ed è risultata negativa le stress-psicofisico giustifica le sue eventuali extrasistoli.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 350XXX

Iscritto dal 2014
Anche l'origine della TPSV secondo lei deriva dalla stanchezza, e non e' nulla di preoccupante?. E' normale avere tutte queste extrasitoli "a ripetizione" quando si e' stanchi? Se ricapita devo stare tranquillo?
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non si può parlare di TPSV se questa non è stata documentata....se le ricapita deve fare un ECG durante i sintomi perché non è assolutamente detto che si tratti di TPSV...che comunque non è un'aritmia pericolosa.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 350XXX

Iscritto dal 2014
Si, infatti il problema è proprio questo, non è mai stata documentata proprio perchè mi capita molto raramente, però mi è stato detto che dai sintomi che ho descritto potrebbe essere TPSV ( insorgenza improvvisa, cosi come la sua interruzione), anche perchè mi han detto che se si fosse trattato di qualcosa di grave sarei svenuto o avrei avuto altri problemi.
[#5] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non si può fare diagnosi dai sintomi.....e di aritmie ce ne sono decine una diversa dall'altra.
Saluti