Utente 359XXX
Egregi Dottori vi inoltro questa richiesta in quanto ormai da oltre 3 settimane che ho la bocca secca e bruciore alla bocca alternativamente sulla lingua palato e limitatamente alle labbra, con un senso alternato di nodo alla gola e di soffocamento, soffro di reflusso gastrico da ernia iatale da oltre 9 mesi e sto assumendo un inibitore di pompa protonica per il reflusso, e ho eseguito una cura Antibiotica di 2 settimane a Gennaio per l'eradicazione dell' Elicobacter Pilori diagnosticato a Novembre dopo gastroscopia, oltretutto soffro anche di disturbi di ansia. Quando il bruciore al palato si attenua alternativamente durante la giornata con episodi più o meno intensi in base ai giorni sento un nodo alla gola che mi stringe. Ho eseguito una ecografia alla gola e alle ghiandole salivari ma non è risultato nulla di irregolare, ed anche una laringoscopia non hanno trovato nulla apparte la gola un po' arrossata. Vorrei solo sapere se sulla città di Roma è possibile avere indicazione da voi per un buon specialista che si occupi di patologie del cavo orale in modo da iniziare una terapia per capire da cosa viene provocato questo bruciore alla bocca, lingua accompagnato a volte, anche da sapore amaro o metallico in bocca.
Resto in attesa di vostre notizie.
Grazie in anticipo Cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Cataldo Palomba
44% attività
8% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
non può non esserepreso in considerazione un collegamento sia con la patologia di base sia con le terapie farmacologiche in corso: da non sottovalutare poi una componente psicologica.
A Roma vi sono le Cliniche universitarie oltre ad altri centri di eccellenza.

NOTA BENE
Questa risposta ha scopo puramente informativo e non ha valore di diagnosi né di prescrizione terapeutica e non deve essere considerata sostitutiva della visita medica.

Cordiali Saluti