Utente 374XXX
salve dottori.
voglio esporvi alcuni sintomi che ho e che non mi fanno stare per nulla tranquillo.è un pò di tempo infatti che in diverse situazioni sento delle strane sensazioni riguardo il mio battito cardiaco.la mia frequenza a riposo è piu o meno sui 75-80 non essendo un soggetto allenato ma prima ancora di questo mi preoccupa il fatto che in determinati momenti sento una rapida accelerazione dei mie battiti,anche in situazioni di norma,e mi riferisco in particolare al momento della minzione o della defecazione o quando cambio semplicemente posizione;in questi casi sento dapprima un battito molto accelerato e poi appena finito un certo vuoto alla testa,una sensazione davvero stranissima,quasi di confusione e inoltre mi sento stanco spesso anche per sforzi di poco conto.premetto che ho sostenuto una visita cardiologica con ecg da sforzo risultato negativo e il mio dottore sostiene che io sia solo ansioso e anzi lui ritiene che il mio reflusso possa anche provocare queste anomalie ma senza dovermi preoccupare.io però sono veramente preoccupato e per questo chiedo a voi un parere su questa situazione.vi ringrazio anticipatamente

Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Caro signore
non c'è nulla di patologico in quello che descrive...poi avendo già fatto una stratificazione cardiologica con esami specifici che hanno escluso problemi non vedo per quale motivo non dar credito al collega che l'ha tranquillizzata.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 374XXX

Iscritto dal 2015
La ringrazio per la risposta dottore.ho dimentica di dirle che mi capita a volte,soprattutto la sera,di avere una pressione minima tra gli 85 e i 90,cosa che ad esempio non capita la mattina appena sveglio quando dovrebbe magari aumentare,mentre la massima raggiunge rare volte un picco di 130 ma si mantiene attorno ai 120 il piu delle volte.crede anche questo possa essere dovuto ad ansia e crede davvero che il mio reflusso contribuisca ad avere quelle sensazioni di battito accelerato?la ringrazio ancora.

Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Confermo la mia personale opinione. Lei soffre di ansia patologica.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 374XXX

Iscritto dal 2015
Grazie mille dottore
Cordiali saluti