Utente 361XXX
Buonasera gent.mo dottore. Io e mio marito stiamo cercando una gravidanza; io ho effettuato esami ormonali ed isterosonografia, tutto bene. Dallo spermiogramma di mio marito è risultata una astenozoospermia probabilmente legata ad una lieve prostatite (ecografia dall'andrologo) e varicocele non degno di intervento. Esami ormonali nel l a norma, psa basso ma testosterone a 220 ng/ml. Le chiedo : questo valore di testosterone può essere responsabile della scarsa motilita'spermatica? La ringrazio sentitamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara signore,
vedo dalla sua scheda che possono esistere problemi di concepimento legati soprattutto alla età fermminile., laddove la astenoteratospermia del marito avrebbe significato del tutto marginale nella infertilità della coppia. Quel valore isolato di testosterone non è interpretabile ed andrebbe valutato nel contesto degli esami ormonali eseguiti (FSH, LH, Prolattina, 17-beta 2 estradiolo e testosterone): Assolutamente fermo restando quantyo detto sopra.
[#2] dopo  
Utente 361XXX

Iscritto dal 2014
Gent.mo dott. Cavallini la ringrazio sentitamente per la cortese risposta. Fermo restando la consapevolezza della mia età non adeguata ad un possibile concepimento naturale le indico i risultati delll'esame di mio marito.
psa 1,01ng/ml
lh 1,33 mUI/ml
testosterone totale 2,22 ng/ml
17-beta estradiolo 21,84 pg/ml
fsh 4,08 mUI/ml
prolattina 11,31 ng/ml
Che ne pensa?
Cordialmente
[#3] dopo  
Utente 361XXX

Iscritto dal 2014
Gent.mo dott. Cavallini la ringrazio sentitamente per la cortese risposta. Fermo restando la consapevolezza della mia età non adeguata ad un possibile concepimento naturale le indico i risultati delll'esame di mio marito.
psa 1,01ng/ml
lh 1,33 mUI/ml
testosterone totale 2,22 ng/ml
17-beta estradiolo 21,84 pg/ml
fsh 4,08 mUI/ml
prolattina 11,31 ng/ml

Che ne pensa?

[#4] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
che potrebbe essere tentata una terapia con antiestrogeni: siamo ai limiti. Ne parli collega fermo restando il problema anagrafico femminile.
[#5] dopo  
Utente 361XXX

Iscritto dal 2014
Grazie mille gent.mo dott. Cavallini. io e mio marito mangiamo prodotti a base di soia abbastanza spesso. Potrebbe essere questa una causa del risultato delle analisi?
[#6] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
no certo. Senta il collega.