Utente 360XXX
Gentii medici buonasera,sono un ragazzo di 20 anni ke da circa un anno ho problemi al pene durante l'erezione.. a ottobre mi sono sottoposto a visita da un andrologo ke mi ha diagnosticato la ipp e di conseguenza mi sono sottoposto alla terapia di onde d'urto.. dopo le 5 sedute di onde d'urto il medico mi ha detto ke la placchetta ke avevano riscontrato era stata eliminata,io pero lo stesso giorno gli avevo fatto presente ke il dolore in erezione continuavo ad averlo sempre ma lui mi ha assicurato ke con il passare del tempo sarebbe passato...sono passati 4 mesi e io ancora convivo con il dolore al pene in erezione..io sento dolore sotto il glande a sinistra, anche a pene flaccido se premo li ho dolore.. quando tocco sento come un ispessimento(non duro,non so se sia il corpo cavernoso)ma mi fa male..vi volevo anche dire che quando non faccio sesso o masturbazione per una settimana il dolore in erezione e poco o assente,mentre quando tra una masturbazione e latra intercorrono anche pochi giorni mi fa male.. da un po di tempo non riesco neanche ad avere una solida erezione ovvero il pene non diventa più duro come una volta,e la quantita di sperma ke emetto è davvero poca..vi prego dottori potete esporre il vostro pensiero a proprosito..puo essere grave???sono molto preoccupato..grazie per l'attenzione

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
utile in questi casi un ecodoppler basale e dinamico del pene per vedere esattamente la struttura del pene stesso e le sue eventuali alterazioni (es. IPP). Ne parli col collega.
[#2] dopo  
Utente 360XXX

Iscritto dal 2014
dottore ma può essere qualcosa di grave?
[#3] dopo  
Dr. Pierfrancesco Palego
24% attività
4% attualità
16% socialità
MESTRE (VE)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2013
Salve, stia tranquillo non è assolutamente grave. Concordo col Collega circa importanza di eseguire Eco color Doppler penieno dinamico e successiva visita andrologica. Buona serata
[#4] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
da vedere il referto assolutamente