Utente 897XXX
Buona sera, volevo sapere se le gocce di EN una volta aperta la boccetta tendono a perdere la loro efficacia con il tempo. Se così fosse vorrei sapere dopo quanto tempo devono essere consumate dall'apertura e approssimativamente quanto perdono in efficacia.
Grazie per la vs info
[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
gentile utente
il farmaco citato è abbastanza stabile nel tempo e non richiede particolari precauzioni di conservazione
[#2] dopo  
Utente 897XXX

Iscritto dal 2008
Grazie per la risposta dottore, approfitto della sua cortesia per farle un'altra domanda. Gli ansiolitici BDZ che uso EN o simili danno assuefazione o dipendenza? (intendo farmacologica non psicologica) I dosaggi sono di 10 15 gocce la sera. I pareri che ho avuto sono discordanti, e pensare che sono passato a questi dagli ipnotici che prendevo prima e che mi hanno detto provocavano più dipendenza.
Grazie e cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
se si intrende per assuefazione la necessità di dover aumentare il dosaggio del farmaco per avere lo stesso effetto nel caso dell'effetto ansiolitico è molto scarso se non nullo, mentre è possibile per quanto riguarda l'effetto inoinducente; per quanto riguarda la terapia è necessario che questa venga sospesa gradualmente
[#4] dopo  
Utente 897XXX

Iscritto dal 2008
Quindi gli ipnotici danno più assuefazione cioè si tende ad aumentare la dose per avere lo stesso effetto. E per quanto riguarda la dipendenza cioè il bisogno fisico del farmaco può instaurarsi nelle BDZ? Ho letto su internet che ci sono ipnotici non benzodiazepinici che non hanno questi effetti collaterali.
Grazie per la sua cortesia dottore.
[#5] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
La dipendenza da BDZ è un effetto contemplato con l uso prolungato del farmaco