Utente 365XXX
Salve, ho 18 anni e dalla nascita ho un DIV al cuore. Faccio visite ogni anno ed è tutto sottocontrollo, il mio cardiologo mi rilascia annualmente un nullaosta per attività sportive non agonistiche. Ora ho deciso di fare un tatuaggio; da premettere che ogni volta che faccio qualcosa in cui ci sia un sanguinamento (tipo igiene dal dentista) devo prendere degli antibiotici. Per il tatuaggio, con gli antibiotici posso star tranquillo?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Per il cuore si.
Il problema sono le infezioni virali che si possono contrarre con II tatuaggi, ma non hanno amvedere con il cuore
Arrivederci