Utente 243XXX
Caro Dott.Cavallini grazie per il chiarimento, in riferimento a quello che mi ha detto vorrei chiederle se quella dozzina di anomalie che ha riscontrato rappresenta un numero significante per il mio problema o se è un numero abbastanza modesto. Questo mio problema è risolvibile con una semplice cura o bisogna già pensare ad una procreazione assistita. In attesa di una sua risposta le porgo cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile ragazzo,
in attesa del collega Cavallini,
nella valutazione di uno spermiogramma numerose possono essere le alteraioni rilevate anche se alcune non o poco significative. Quando ci si trova di fronte ad un quadro del genere è necessario un supporto dello specialista per capire quali altre indagini è necessario eseguire (es.: profilo ormonale, cariotipo, ecocolordoppler scrotale ecc.) per poi avviare una congrua e graduale terapia.