Utente 243XXX
Caro Dott.Cavallini grazie per il chiarimento, in riferimento a quello che mi ha detto vorrei chiederle se quella dozzina di anomalie che ha riscontrato rappresenta un numero significante per il mio problema o se è un numero abbastanza modesto. Questo mio problema è risolvibile con una semplice cura o bisogna già pensare ad una procreazione assistita. In attesa di una sua risposta le porgo cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile ragazzo,
in attesa del collega Cavallini,
nella valutazione di uno spermiogramma numerose possono essere le alteraioni rilevate anche se alcune non o poco significative. Quando ci si trova di fronte ad un quadro del genere è necessario un supporto dello specialista per capire quali altre indagini è necessario eseguire (es.: profilo ormonale, cariotipo, ecocolordoppler scrotale ecc.) per poi avviare una congrua e graduale terapia.