Utente 101XXX
Buongiorno, sto valutando la possibilità si sottopormi all'operazione laser per la correzione della miopia. Mi sono sorti diversi dubbi. Il più grande è riguardo alla enorme differenza di costi proposta dalle varie cliniche in Italia. Nella mia città è di 1700 Euro ad occhio, mentre a Siena è 750 ad occhio, a Torino è di 1150. Come mai ci può essere tanta differenza di prezzo? E' per forza una cosa negativa? Potete aiutarmi a comprendere com'è possibile valutare oggettivamente una clinica?

Inoltre ho un'altra preoccupazione, essendo una persona molto emotiva e paurosa, temo che durante l'operazione potrei avere movimenti del corpo involontari. Che farmaci potrei prendere prima dell'operazione?

Ringrazio per la cortese attenzione
[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
cara Barbara
in genere per avere una tecnologia laser all’avanguardia
bisogna fare continui aggiornamenti della macchina
o sostituirla ogni 3 anni.
Quindi spendere il giusto significa essere certi del risultato.
Poi come ho piu’ volte sottolineato non bisogna vedere il prezzo, ma rivolgersi a chirurghi oculisti con ampia esperienza e provata maestria.
Inoltre i viaggi della speranza non sono consigliati perche’ soprattutto in chirurgia refrattiva il medico oculista che la opera deve essere sempre raggiungibile per i frequenti controlli...

al massimo lei puo’ arrivare sino a Padova
ed affidarsi alle cure del dottor Alessandro Galan o dottor Diego Micochero.

per quanto riguarda le sue domande
1)Temo che durante l'operazione potrei avere movimenti del corpo involontari.

risposta
i movimenti ce li hanno tutti ma c’e’ un sistema del laser EYE TRACKER che insegue il suo occhio, questo naturalmente ce l’hanno sono i laser di ultima generazione

2) Che farmaci potrei prendere prima dell’operazione?

risposta
nessuno,
non faccia sciocchezze
i tranquillanti possono dare problemi durante loperazione


buona giornata
ed in bocca al lupo
[#2] dopo  
Utente 101XXX

Iscritto dal 2009
Buonasera Dott. Marino,

la ringrazio molto per le informazioni.
Ho ancora dei dubbi. Come posso in maniera autonoma capire se un oculista ha le migliori capacità ed è affidabile e se la struttura ha i migliori macchinari per garantire la riuscita dell'operazione? Ho visitato il sito del Dott. Bruno Scuderi ma per me è difficile capire se rientra nei parametri da lei indicati. Le chiedo gentilmente se può darci un'occhiata e dirmi cosa ne pensa.

Grazie in anticipo per la disponibilità