Utente 365XXX
Salve , sono un ragazzo di 38 anni , circa tre settimane fa' in un locale mi e' capitato per sbaglio di baciare una ragazza che non conoscevo , il bacio e' stato con la lingua , e io , che sono molto ipocondriaco , ho paura di avere preso qualcosa
Vi chiedo se con il bacio e' possibile trasmettere malattie tipo hiv , io ho una paura folle , perche' mi sento in colpa e ho paura di baciare mia moglie e il mio piccolo , per paura di attaccargli qualcosa
Non ho sentito sapore di sangue o altro , ma non riesco a stare tranquillo
Datemi voi una mano a capire cosa devo fare , poi, leggendo sempre su internet , ho visto che si hanno sintomi , io in questi giorni ho mal di gole e diarrea e ho fatto l'influenza la settimana scorsa
Ho gia' letto tante cose , troppe , e , non riesco piu' a capirci niente
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Gentile Signore,
pochi giorni fa ha postato la stessa domanda e le ho risposto.

Oggi la ripropone. Il bacio scorso è durato 3 - 4 secondi, oggi pare più lungo.

Per HIV il rischio è nullo se non c'era sangue.
Con il bacio profondo è teoricamente trasmissibile HBV e Sifilide.

Se non ha preso antibiotici faccia uan Wassermann e una TPHA per la Sifilide e i marcatori per HBV, che andranno ripetuti tra due mesi.
Poichè l'attanaglia il dubbio HIV, faccia anche un test HIV 1-2 di IV generazione (se negativo attendibilità del 97%).
Ripeta tutto a tre mesi dal bacio.

Curi la sua ipocondria.

Cordiali saluti.

[#2] dopo  
Utente 365XXX

Iscritto dal 2014
Salve Dott , la ringrazio , lo so' che dovrei curare la mia ipocondria , ma ho sempre paura di avere qualcosa che non va'
Io mi fido dei suoi consigli, mi sembra una persona corretta , quindi secondo lei posso stare piu' tranquillo? e non pensarci piu'?
La ringrazio

Pastore Jarno
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Gentile Signore,
Le ho fornito i consigli nella prima risposta.

La tranquillità matematica io non posso dargliela: un bacio le ho già spiegato a quali rischi espone.

Sta a lei valutare se archiviare il caso o eseguire gli esami consigliati.

Con simpatia.
[#4] dopo  
Utente 365XXX

Iscritto dal 2014
Ok , la cosa che voleva sapere di piu' riguardava il bacio con la lingua e hiv ? Per le altre cose ho capito , la ringrazio

Pastore Jarno
[#5] dopo  
Utente 365XXX

Iscritto dal 2014
Salve Dott sono andato a donare dopo 23 giorni da quel bacio
Per validare la sacca mi hanno fatto alcuni test virologici, tra cui hiv 1 2 e hiv nat , ho chiesto e il primario , a cui avevo parlato del bacio , mi ha detto che sono tutti negativi e di non pensarci più
Posso stare tranquillo anche se sono passati solo 23 giorni
Spero di poter metermi il cuore in pace

In attesa la ringrazio
[#6] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
si metta il cuore in pace.
Ma per davvero e definitivamente.
Un NAT test è probativo dopo 12 giorni secondo i CDC e la FDA.
Dunque LEI NON HA l'HIV NEL SUO ORGANISMO.

Cari saluti.



[#7] dopo  
Utente 365XXX

Iscritto dal 2014
Salve Dott , la ringrazio della risposta , quindi con questo test nat fatto a soli 23 giorni dopo e' attendibili al 100%
E il test 1 e 2 invece no?
Devo rifare qualche altro test piu' avanti a basta cosi'?
Mi scusi se l'ho di nuovo disturbata

In attesa la ringrazio
[#8] dopo  
Utente 365XXX

Iscritto dal 2014
Salve Dott spero che riesca a rispondere alla mia domanda, se no come al solito vado in ansia
La ringrazio
Attendo un suo riscontro
[#9] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
si metta il cuore in pace.
Ma per davvero e definitivamente.
Un NAT test è probativo dopo 12 giorni secondo i CDC e la FDA.
Dunque LEI NON HA l'HIV NEL SUO ORGANISMO.

Cari saluti.
[#10] dopo  
Utente 365XXX

Iscritto dal 2014
Mi scusi Dott , sono sempre o che la disturbo , ma sara' per l'ultima volta , volevo solo sapere se con mia moglie e il mio piccolo posso comportarmi come prima senza avere paura , e se non devo proprio piu' fare nessun test ?
Io mi fido di lei e di cosa mi dice e' solo perche voglio essere sicuro al 100%
Aspetto una sua risposta e le chiedo nuovamente scusa
I test fatti sono dunque affidabili al 100 % ?

La ringrazio
[#11] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
"Salve,
si metta il cuore in pace.
Ma per davvero e definitivamente.
Un NAT test è probativo dopo 12 giorni secondo i CDC e la FDA.
DUNQUE LEI NON HA l'HIV NEL SUO ORGANISMO."

Sottoscrivo e confermo!!

Cordiali saluti.
[#12] dopo  
Utente 365XXX

Iscritto dal 2014
Grazie ancora , ma io insisto a chiederle questa cosa , lei si potra' arrabbiare e farebbe bene , vorrei che mi dicesse se devo fare qualcosa d'altro , continuo a leggere su Internet cose diverse su i test 1 e 2 e nat
Non devo fare piu' nulla?
Mi scuso per l'insistenza ma vedo che lei e' molto disponibile e capira' la mia situazione , le chiedo umilmente scusa ancora

Grazie
[#13] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Signore,
repetita iuvant..... sed stufant.

"Salve,
si metta il cuore in pace.
Ma per davvero e definitivamente.
Un NAT test è probativo dopo 12 giorni secondo i CDC e la FDA.
DUNQUE LEI NON HA l'HIV NEL SUO ORGANISMO."

Sottoscrivo e confermo!!

Cordiali saluti.
[#14] dopo  
Utente 365XXX

Iscritto dal 2014
Salve , Dott , ieri sono stato del primario del mio ospedale dove vado a donare , abbiamo chiaccherato un po' , e mi ha detto di non cercare piu' niente su internet , perche' loro , come centro trasfusionale , fanno esami accurati sulle sacche , per essere sicuri
Non so' se perche' ero li' , ma non sono riuscito a chiederle se dovevo fare ancora qualche test o andava bene cosi'
Io sto' diventando matto a cercare su internet la validita' dei due test fatti dopo 23 giorni , ma ci sono risposte diverse

Le chiedo solo un si o un no
Devo fare altri controlli dopo una test nat e hiv 1 e 2 negativi dopo 23 giorni ?

Mi scuso nuovamente per averla din nuovo disturbata , ma se non mi sento dire ok al 100% non so' piu' se posso comportarmi come prima con mia moglie e il mio piccolo

Mi scusi e grazie
[#15] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Gentile Signore,
secondo Lei, per mera logica, validerebbero e trasfonderebbero una sacca ematica se non fossero sicuri che nella stessa non ci sia traccia non solo dell'HIV ma anche dell'HBV, dell'HCV, e della Sifilide?

Tragga le conclusioni e usi internet per altri scopi, non per cercare notiziucole pseudo - scientifiche.

Lei non ha l'HIV nel suo organismo. Diversamente le sarebbe stato comunicata la positività del suo NAT test, la sacca sarebbe stata scartata, e lei sarebbe stato radiato dall' elenco dei donatori.

Spero di averla convinta questa volta. Definitivamente.
Saluti.
[#16] dopo  
Utente 365XXX

Iscritto dal 2014
Salve Dott , sono di nuovo io che la disturbo , mi sono di nuovo messo alla ricerca su internet dei test nat
Lei mi conferma che io non devo fare piu' nessun controllo visto che i test hiv 1 e 2 e nat sono negativi dopo 23 giorni da quel bacio ?
Posso non piu' cercare notizie varie?

In attesa di una risposta la ringrazio
[#17] dopo  
Utente 365XXX

Iscritto dal 2014
Salve Dott , sono di nuovo io che la disturbo , mi sono di nuovo messo alla ricerca su internet dei test nat
Lei mi conferma che io non devo fare piu' nessun controllo visto che i test hiv 1 e 2 e nat sono negativi dopo 23 giorni da quel bacio ?
Posso non piu' cercare notizie varie?

In attesa di una risposta la ringrazio