Utente 343XXX
Buongiorno Dottore,
ho 47 anni ed una vita sessuale molto intensa e con partner diverse ;lamento una difficolta' a mantenere (non a raggiungere) l'erezione: a tale scopo ho effettuato anche un esame "...peniodinamico...??? "(chiedo scusa ma non ricordo bene il nome ma e' l'esame effettuato a seguito di una iniezione nel pene ) a seguito del quale e' stata riscontrata una problematica rappresentata da una occlusione di entita' lieve.
Dopo aver avuto il primo o il secondo rapporto (nello stesso giorno) ho difficolta' a mantenere l'erezione per il 2° oppure per il 3° ( sempre nello stesso giorno).
Per risolvere questo problema ( capisco bene di non avere 20 anni...) ho provato ad usare viagra 100 oppure il cyalis 5 e:le 3 domande sono:
1)Quando ho usato il viagra 100 l'ho tagliato in 2 ed ho preso una meta' prima del primo rapporto e la seconda meta' dopo circa un paio d'ore prima del secondo sempre lo stesso giorno.NON MI HANNO DATO ASSOLUTAMENTE NESSUN EFFETTO(TIPO QUELLI PAZZESCHI DESCRITTI IN RETE).E' vero che le prime 2 o 3 volte il viagra puo' non dare nessun effetto? Ho anche letto che se si taglia puo' non dare effetto in quanto la pillola si scioglie prima di arrivare dove deve arrivare:e' vero?
2)Dopo circa 7 giorni ho provato a prendere 3 compresse di cyalis da 5 mg CONTEMPORANEAMENTE) ED ho avuto 3 rapporti lo stesso giorno,anche in questo caso non hanno avuto l'effetto desiderato.Gli effetti non avrebbero dovuto triplicare? o forse si annullano?Per capire meglio il giorno dopo ho preso solo 1 pasticca da 5 e
3)qui arriva la terza domanda:Non ha avuto nessun effetto (grandi difficolta' a mantenere l'erezione ) anche se la partner era bellissima,bravissima e partecipativa...io forse non avevo una voglia pazzesca pero' la situazione da sola avrebbe dovuto aiutare e poi con il cyalis speravo in un aiuto in piu' che non c'e' stato.
E' vero che il cyalis 5 serve solo se preso come cura per vari giorni e non va bene per un uso al bisogno?
E' vero che queste pillole servono anche a ritardare l'eiaculazione
Grazie mille per il vs aiuto e le vs risposte.
Cordialmente
Antonio

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

lei solleva troppo questioni e presenta una mare di insicurezze e di cattiva informazione generale.

I farmaci da lei citati le sono stati prescritti da esperto andrologo?

Le modalità di assunzione degli stessi chi gliela fornite?

Dopo l'indagine dinamica, che lei riferisce, che le ha detto sempre il suo andrologo di riferimento?

Comunque, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questo problema, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/278-disturbi-erezione-diabete-mellito-fare.html

http://www.medicitalia.it/salute/andrologia/111-disfunzione-erettile.html

Un cordiale saluto.



[#2] dopo  
Utente 343XXX

Iscritto dal 2014
Gentile Dr Beretta,
prima di tutto grazie per la sua risposta.
In merito alle sue domande:
1.I Farmaci me li hanno prescritti 2 diversi andrologi;
2.Come somministrazione mi hanno detto:
il primo collega: Viagra 100 ( al bisogno)
il secondo collega invece reputava eccessivo il viagra 100 per me e mi ha prescritto una cura di 2 mesi con Cyalis da 5 con Yocon ; tale terapia mi e' stata prescritta dopo aver riscontrato una occlusione di entita' lieve.
Io ho fatto la cura prescritta pero' il problema non e' stato risolto in caso di" incontri ripetuti durante la giornata" come descritto nella mia prima domanda.
Ecco perche' poi ho usato i farmaci nel modo indicato nelle mie domande iniziali.
Potrebbe cortesemente darmi il suo parere ( le risposte ) alle mie domande iniziali per aiutarmi a capire meglio?
Lei ha ragione a dire che nelle mie domande c'e' molta insicurezze e cattiva informazione generale;io ho cambiato 3 volte specialista proprio perche' non riesco a trovare la chiarezza che spero tanto di trovare ora nelle sue risposte...
Un ultima importantissima domanda:" una occlusione di entita' lieve" puo' comportare problemi nel tenere l'erezione sempre in caso di 2° oppure 3° rapporto della giornata?In quanto nel primo rapporto il problema non c'e' quasi mai.
Oppure devo rassegnarmi a poterlo fare solo una volta al giorno in considerazione dell'eta?
Grazie mille per il suo preziosissimo aiuto.
Buona serata
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

non mi butti in diatribe ed in discussioni tra diversi specialisti che, da questa postazione, non mi è possibile capire o dirimere, soprattutto senza poter fare io personalmente una attenta e precisa valutazione clinica diretta.

Non si rassegni e, se dubbi sulle indicazioni diagnostiche e poi terapeutiche ricevute, bisogna ora sentire, sempre in diretta, una terza "campana".

Un cordiale saluto.
[#4] dopo  
Utente 343XXX

Iscritto dal 2014
Gentile Dr Beretta,
grazie ancora per la sua velocissima risposta,ma vorrei chiarire che io non voglio assolutamente metterla in difficolta' chiedendole un parere sull'operato dei colleghi,forse non sono stato chiaro io e me ne scuso!

Vorrei solo avere cortesemente , se possibile , il suo parere ( le sue risposte-per me molto importanti ):la sua opinione ( che non pregiudica certo l'operato dei colleghi ) in merito a queste 4 domande:

1)" una occlusione di entita' lieve" puo' comportare problemi nel tenere l'erezione sempre in caso di 2° oppure 3° rapporto della giornata?In quanto nel primo rapporto il problema non c'e' quasi mai.

2)Oppure devo rassegnarmi a poterlo fare solo una volta al giorno in considerazione dell'eta?

3)Quando ho usato il viagra 100 l'ho tagliato in 2 ed ho preso una meta' prima del primo rapporto e la seconda meta' dopo circa un paio d'ore prima del secondo sempre lo stesso giorno.NON MI HANNO DATO ASSOLUTAMENTE NESSUN EFFETTO(TIPO QUELLI PAZZESCHI DESCRITTI IN RETE).E' vero che le prime 2 o 3 volte il viagra puo' non dare nessun effetto? Ho anche letto che se si taglia puo' non dare effetto in quanto la pillola si scioglie prima di arrivare dove deve arrivare:e' vero?

4)Dopo circa 7 giorni ho provato a prendere 3 compresse di cyalis da 5 mg CONTEMPORANEAMENTE) ED ho avuto 3 rapporti lo stesso giorno,anche in questo caso non hanno avuto l'effetto desiderato.Gli effetti non avrebbero dovuto triplicare? o forse si annullano?

Grazie mille per le sue risposte e per il suo tempo.

Cordialmente Antonio
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

purtroppo si parte da una diagnosi confusa e non precisa, cioè "una occlusione di entità' lieve", che non ci orienta in nessun modo su quale sia la reale causa del suo attuale problema sessuale e quindi difficile darle una qualsiasi risposta ragionevole a tutte le confuse questioni che lei qui pone.

Riconsulti per bene ora il suo andrologo se non vuole sentire in diretta altri pareri mirati.

Un cordiale saluto.
[#6] dopo  
Utente 343XXX

Iscritto dal 2014
Buongiorno Dottore,

mi scusi ma potrebbe cortesemente darmi una risposta per le due domande iniziali?

1)Quando ho usato il viagra 100 l'ho tagliato in 2 ed ho preso una meta' prima del primo rapporto e la seconda meta' dopo circa un paio d'ore prima del secondo sempre lo stesso giorno.NON MI HANNO DATO ASSOLUTAMENTE NESSUN EFFETTO(TIPO QUELLI PAZZESCHI DESCRITTI IN RETE).E' vero che le prime 2 o 3 volte il viagra puo' non dare nessun effetto? Ho anche letto che se si taglia puo' non dare effetto in quanto la pillola si scioglie prima di arrivare dove deve arrivare:e' vero?

2)Dopo circa 7 giorni ho provato a prendere 3 compresse di cyalis da 5 mg CONTEMPORANEAMENTE) ED ho avuto 3 rapporti lo stesso giorno,anche in questo caso non hanno avuto l'effetto desiderato.Gli effetti non avrebbero dovuto triplicare? o forse si annullano?

Grazie mille per il suo tempo.

Cordiali saluti
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

lei rimane sempre un pò confuso ed impreciso e quindi rimane sempre la nostra indicazione a sentire in diretta il suo andrologo di riferimento.

Detto questo poi se vuole avere delle risposte molto sintetiche alle sue questione imprecise le possiamo dare un sì alla prime tre ed un no alle ultime due domande imprecise e confuse.

Sempre un cordiale (sempre più stanco) saluto.