Utente 105XXX
Buona Sera. Ho efettuato visita andrologica e a seguito di esplorazione rettale il medico mi ha diagnosticato una lieve congestione prostatica prescrivendomi per 15 giorni levoxacin 500 mg 1 cp al giorno oltre Ferprost Forte per 30 giorni. Premesso che non avvertivo e non avverto particolari sintomi a livello urinario e/o prostatico. Negli ultimi giorni sto accusando forti dolori e indolenzimenti alle gambe e soprattutto alle ginocchia (sono arrivato a 10 giorni di cura). Volevo sapere se può essere un effetto collaterale degli antibiotici. E' il caso di continuare o sentire lo specialista di nuovo ? Pratico podismo amatoriale con regolarità anche su lunghe distanze.
Grazie
Buona serata

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
ben difficilemnte i farmaci in oggetto fanno questi collateralità Prosegua terapia. Il podismo fa bene e quelle possono essere collateralità del suo sport.