Utente 243XXX
Salve sono una ragazza di 24 anni ed ho effettuato oggi un ECG a riposo, richiesto per il certificato medico di attività sportiva non agonistica. questo è il risultato:

ritmo sinusale, rc:102 bpm (tachicardia sinusale ),anomalie aspecifiche della ripolarizzazione ventricolare.

Ora vorrei capire se questo risultato è veritiero in quanto io durante l'ecg avevo il cuore a mille, lo sentivo battere forte, (molto probabilmente per l'ansia dato che sono ipocondriaca e mi preoccupo di malattie e cose varie ancora prima di fare un esame medico), tanto che me lo hanno fatto ripetere due volte ma il secondo era ancora piu' incomprensibile del primo.
Ho specificato poi al cardiologo che sono anemica sideropenica (cosa che curo con integratori ) e mi ha confermato che in effetti l'anemia fa aumentare i battiti.
poi vorrei sapere cosa si intende per anomalie aspecifiche della ripolarizzazione? è una cosa preoccupante? questo risultato mi può impedire di svolgere attività sportiva non agonistica (semplice palestra )??
Al termine della visita il cardiologo mi ha detto che sono un pò tachicardica ma che non è nulla di grave.
grazie in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lei da quanto riporta , ha un ECG normale
L anemia non si cura con gli integratori.
Quelli fanno bene a chi glieli vende
A seconda di che tipo di anemia occorrono ferro etc etx
E poi una terapia ansiolitica le farebbe un gran bene
Saluti
[#2] dopo  
Utente 243XXX

Iscritto dal 2012
grazie dottore per la sua risposta, mi ero preoccupata perchè durante l'ecg il tecnico e il medico, parlando tra di loro dicevano che ero un po tachicardica, ma io sentendo come ero agitata e come mi batteva il cuore mi chiedevo se questa mia agitazione falsasse un po il risultato, con la probabilità che a riposo in qualunque momento non avrei 102 bpm.
Per quanto riguarda il ferro mi sono espressa male, non lo curo con integratori multivitaminici, ma con integratori proprio di ferro(capsule di ferro pirofosfato liposomiale), li chiamo cosi perchè so che rientrano in questa categoria e per quello non sono mutuabili.
ma cosa sono le anomalie aspecifiche della ripolarizzazione ventricolare? la cosa che mi ha fatto più preoccupare.

grazie ancora.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
e' come avere i capelli ricci. lisci. biondi o castani.
Varianti della normalità'
arrivederci