Utente 445XXX
Gentilissimi Dottori, dopo dodici mesi di "tentativi" falliti, con mia moglie abbiamo intrapreso "la strada" dei controlli specifici....il rusultato è quello che segue: mia moglie effettuando tutti gli esami (dal dosaggi ormonali ad arrivare all'isteroscopia diagnostica) è risultata perfettamente sana (grazie al Signore), mentre la mia situazione è piuttosto seria: varicocele di IV grado al testicolo sx. Pertanto il Ginecologo di mia moglie effettua alcuni spermiogrammi di cui vi posto l'ultimo:

Astinenza: 1 gg. - numero per ml.: 12.000.000 - volume: 4ml - ph:7.2 - cellule epiteliali: alcune - Fluidif.: regolare - Viscosità: nella norma - Leucociti: numerosi < 1.000.000/ml - Emazie: nessuna - Spermatozoi normali: 30% - Rap.Progres.: 0% - Debolm.progr.: 20% Mobili in sito: 20% - immobili: 60& - Agglutinazioni: no - spermatozoi mobili per eiaculato: 15% (a 120')

Questo liquido è stato raccolto dopo una sola ora di astinenza in quanto il vero liquido è andato accidentalmente perduto per non aver chiuso bene il contenitore, quindi a distanza di un'ora ho dovuto fare gli straordinari; per tale motivo il numero è così basso (questo detto dal ginecologo che ha eseguito l'esame che tra l'altro è specializzato in medicina della fecondazione).
La conclusione è stata quella di ricorrere chirurgicamente per correggere il variccele in quanto, anche la cura di Bassado+Danzen non ha portato a miglioramenti consistenti.
Vorrei una parola di conforto da Voi Specialisti, e vorrei chiedervi se, operandomi, riusciremo a coronare il nostro sogno.....grazie e cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore ,
purtroppo nessun andrologo esperto potrà mai garantirle che un intervento di varicocele porterà sicuramente ad un miglioramento del liquido seminale . Ma , detto questo, l'esame fatto va per forza ripetuto, prima di un eventuale intervento, seguendo i criteri di astinenza sessuale di almeno 3-5 giorni comandati e poi si ridiscuterà il da farsi.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
www.andrologiamedica.org
[#2] dopo  
Utente 445XXX

Iscritto dal 2007
Gentilissimo Dottore, quest'ultimo spermiogramma è stato effettuato per verificare la presenza o meno di infezioni dopo la cura di bassado, purtroppo l'infezione non è stata debellata quindi, il ginecologo di mia moglie, lasciando come ultima strada, la fecondazione assistita, mi ha consigliato vivamente di ricorrere all'intervento chirurgico perchè è molto fiducioso in una gravidanza naturale (che tra l'altro verrà eseguito nei primi mesi di ottobre per mano di mio cugino Ghirurgo-urologo presso Roma); io Vi chiedo se questa è la strada giusta che sto percorrendo in quanto è sempre un'operazione a cui devo sottopormi.....e se, in questo modo, si riuscirà a migliorare il liquido (logicamente con le cure dovute dopo un'operazione), grazie....
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,
certo l'intervento chirurgico potrebbe essere una strada da percorrere . Si affidi a questo punto all'esperienza e alle capacità chirurgiche di suo cugino.
Auguri ed ancora un cordiale saluto

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#4] dopo  
Utente 445XXX

Iscritto dal 2007
Gentilissimi Dottori, aggiorno la situazione: operato giorno 7/10 di varicocele di II-III grado e non IV come mi era stato riscontrato precedentemente, mi è stato prescritto 5 gg di Tazocin, quindi 5 gg di Augmentin e 4 gg di Orudis, dopo tutto ciò 3 mesi di FERTIMEV e poi ripetere spermiogramma; a circa una settimana dall'operazione oltre al dolore della ferita (niente di particolare) ho il testicolo SX molto sensibile ed un pò gonfio rispetto al DX, tutto normale? grazie della cortese attenzione.....
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,
tutto sembra procedere, da quello che ci racconta, secondo un normale "copione" post-operatorio.
Auguri ed ancora un cordiale saluto

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com

[#6] dopo  
Utente 445XXX

Iscritto dal 2007
Grazie per l'immediata risposta, quindi il "fastidioso Dolore" è del tutto normale, posso stare tranquillo? grazie nuovamente.
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,
una certa dolenzia è normale a pochi giorni da un intervento di correzione di un varicocele . Se continua però bisogna riconsultare suo cugino chirurgo.
Ancora un cordiale saluto

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#8] dopo  
Utente 445XXX

Iscritto dal 2007
Carissimi Dottori, aggiorno la mia situazione: Dolore scomparso del tutto, ormai non sento più alcu fastidio a differenza di prima dell'operazione (infatti prima di quest'ultima sentivo sempre un fastidio continuo solo al testicolo sx); ora sto assumendo il FERTIMEV e manca solo un mese al controllo del liquido seminale; procede tutto per il verso giusto ovviamente per il momento? grazie e una Vostra parola vale più di mille espresse da altri......grazie.
[#9] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

senza inutili ansie , mi sembra che tutto procede come da protocollo .

Fatto l'esame di controllo poi si rivaluterà la sua situazione clinica.

Ancora un cordiale saluto

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#10] dopo  
Utente 445XXX

Iscritto dal 2007
Gentilissimi dottori, Vi aggiorno la mia situazione: dopo 3 mesi dall'operazione ho effettuato lo spermiogramma ed è risultato migliorato come numero di spermatozoi (da circa 10 milioni siamo passati a 15) mentre la mobilità non ha subito miglioramenti eclatanti, quindi il mio medico mi ha prescritto gonal f75 due fiale in una a gg alterni, ora sono 2 mesi di terapia e venerdì prox dovrò effettuare un nuovo spermiogramma per verificare la situazione; intanto stiamo sempre cercando una gravidanza così desiderata che sembra un sogno destinato a non avverarsi mai......perdonatemi la mia tristezza in queste parole, gradirei un Vostro consiglio e se, veritiere, delle parele di speranza, grazie.
P.S.: operato ad ottobre 2008, quando saranno visibili i miglioramenti, come da risultati accertati in campo medico? grazie.
[#11] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

dopo un intervento di varicocele spesso l'attesa, prima di vedere dei miglioramenti significativi, arriva fino a 12-18 mesi quindi ancora nulla è perduto e tutto è ancora da verificare.

Ancora un cordiale saluto

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com

[#12] dopo  
Utente 445XXX

Iscritto dal 2007
Grazie e cercherò di trovare la forza di attendere......comunque venerdi prossimo effettuerò lo spermiogramma dopo due mesi di gonal f75, Le farò sapere.......grazie.
[#13] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Attendiamo.

Ancora un cordiale saluto

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com