Utente 805XXX
Buonasera Gent.ssimi medici,
Sono una ragazza di 24 anni, inizo col dire che non ho mai sofferto di acne ne tanto meno con problemi di pelle in età adolescensiale..2 anni fà circa ho iniziato a prendere la pillola, yasmine, a basso dosaggio ormonale, poi per problemi di emicrania con aurea ho dovuto interromperla, conseguenza??!! dopo 5mesi circa e un viaggio alle maldive con scottatura solare di routine, mi sono ritrovata a combattere con dell'acne sulla fronte e macchie rosse screpolate sul mento e ai lati del naso..
Sarà forse l'enorme quantità di doposole per il corpo,usato sul viso o le infinite dosi di protezione solare per rimediare al danno scottature?...o sarà l'aver smesso la pillola?in questo caso visto il mio problema di salute,devo tenermi l'acne?!
Così sono andata da un dermatologo, che mi ha detto "potevi aspettare un altro pò per venire a farti vedere!!"(anticipo che la situazione non era critica, anzi...era un principio)comunque, la diagnosi è stata la seguente : dermatite sul mento e acne sulla fronte, cura?
Detergente Cetafil, mattina e sera.
Lutsine Bactopur la mattina
Eritromicina IDI 3% gel prima di andare a dormire
Vitamine a pranzo e cena (non ricordo il nome e non ce l'ho a portata di mano)comunque contengono Betacarotene, vitamina E e C, contro i radicali liberi.
il tutto per due mesi, ed ha aggiunto "armati di pazienza, ci vuole tempo"..
Così, ho iniziato il 28 Agosto 2008 (eliminando mare,sole e trucco)..dopo 10 giorni?! Mi viene da piangere perchè sto tre volte peggio di quando ho iniziato ora mi ritrovo come mai mi sono vista, piena di "Brufoli" infiammati e sporgenti, dermatite di pochissimo migliorata, anzi direi quasi nulla...avrà sbagliato cura??!!
Posso tamponare usando del fondotinta?
Spero in un vostro consiglio..Grazie infinite..

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

cominciamo con il dire che l'ACNE di ogni genere e cura ad oggi si può e si deve curare con efficacia e successo.

continuiamo dicendo che il SOLE spesso può far scaturire o peggiroare un'ACNE: questo poichè cuti predisposte e nelle quali si è già innescato quel processo multi-step che conduce alla lesione acneica (per arrivare al "brufolo" occorrono diversi gradini che la cute compie) reagiscono assieme al sole, mediando una serie di fenomeni pro-infiammatori e metabolici (ossidazione di taluni acidi grassi) : il risultato è una bella ACNE.

ovviamente, ritengo che in lei sussistano anche altre epifenomeni che hanno contribuito a questo peggioramento:
nulla di meglio che iniziare a pensare ad una buona e nuova visita dermatologica che servirà a resettare e reimpostare tutta la vicenda.

cari saluti
[#2] dopo  
Utente 805XXX

Iscritto dal 2008
Grazie mille per la sua tempestiva risposta..
Deduco che la cura che sto facendo non sia corretta visto il peggioramento...
C'è chi dice che rientra nella normalità, perchè con queste cure si tende, in parole povere, a "tirar fuori tutto" in profondità e poi eliminare..
il trucco non penso possa aiutare..