Utente 206XXX
Buona Sera ho 35 anni, da anni avverto questo problema di "salto battito" .
Mi spiego meglio, soprattutto in momenti di tensione, ansia, emozioni, se faccio un respiro profondo c'è un momento in cui il cuore sembra saltare un battito e poi riprendere regolarmente. Non è una sensazione piacevole snxhe perché in quei momenti mi sento rigido e oppresso. Sto vivendo un periodo pieno di lavoro, arrivo a sera, dopo aver vissuto incontri, riunioni ect ect ci sono momenti in cui se respiro profondamente senti questo "mancato battito" . A maggio ho fatto un ECG nessun problema riscontrato. Mi sa dire da cosa dipende questo fenomeno? Avvolte invece accorto una sensazione diversa "come più barriti si susseguissero con ritmica diversa" in quel monento inspiro profondamente e non si ripresenta più, anche in quei casi vivo momenti di tensione, ansia, ect ect

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Quelle che lei descrive sono verosimilmente extrasistoli. E' opportuno che lei esegua una registrazione holter delle 24 ore per valutare il numero giornaliero ed il loro tipo.
Ne parli con il suo curante
Arrivederci