Utente 350XXX
cari medici negli ultimi 10 anni sono passato da una obesità severa a un quasi peso ideale.
Ora ho 35 anni. 183 cm altezza 90 kg peso , faccio nuoto 3 volte a settimana e ho smesso di fumare.
Ho eseguito un ecg qualche mese fa ma era tutto perfettamente nella norma tranne battiti un po altini dovuti alla mia emotività.
Infatti l'unico dubbio riguarda i miei battiti. quando me li misuro da solo a letto disteso e rilassato completamente non superano mai i 54(di rado 56, a volte di rado anche 50-51).
la media è 52. Però c'è da dire che basta anche un leggerissimo movimento del corpo o cambio di respiro che si alzano subito.
Pensate che sia una frequenza giusta per me ? non vi nego che sta diventando una fobia. grazie per la risposta. un caro saluto
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Caro Signore,
complimenti per la perdita di peso, che assieme a uno stile di vita sano è la migliore assicurazione per il suo cuore.
Dovrebbe dirci però di quanto aumentano i bpm rispetto al "basale"....

Io credo che lei sia solo molto ansioso: se provasse a non stare con la radiale sinistra palpata da indice e medio della mano dx costantemente?
:-)

Mi faccia sapere, se vuole.

Cari saluti e buona domenica.
[#2] dopo  
Utente 350XXX

Iscritto dal 2014
grazie caro dottor caldarola e buona domenica a lei.
Si ha ragione sono molto ansioso, purtroppo. Però lavoro molto anche su questo aspetto glielo assicuro.
I bpm per esempio se sono in piedi fermo appoggiato al muro e non in ansia siamo sui 60-70 anche se non è facile misurarli per il mio stato ansioso , da seduto rilassato tra i 52 e i 56 a volte 58-60.
come ben sa i battiti al minimo cambio di respiro o ansia aumentano.
I battiti che le ho rifertito nel primo post li raggiungo completamente disteso e rilassato.
Alla luce dell' ecg di pochi mesi fa non ha evidenziato nulla se non il mio stato ansioso e quindi battiti un pò accelerati(erano sui 100) ed alla mia richiesta se c'era bisogno di fare ulteriori accertamenti il dottore mi disse di no e che sono anni che (6-7) che faccio nuoto pensa che posso stare tranquillo? Prometto che smetto di misurarli.
Un caro saluto
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Caro Signore,
lavori sulla sua ansia e mantenga la promessa.
:-)
L'aumento di frequenza rientra nella variabilità fisiologica.

Quindi stia sereno e tranquillo.

Un caro saluto anche a lei e si ricordi che "pacta sunt servanda" come dicevano i Latini!!
:-)