Utente 352XXX
Salve. Qualche giorno fa mi sono recato presso un centro ecografico di fiducia a svolgere controllo ecodoppler e verificare possibili varicocele (stante la mia smania per la prevenzione). L'ecografista (non uno specialista andrologo) mi ha detto che ancora non ho il varicocele, ma che comunque i miei vasi spermatici sono molto dilatati...e che quindi tra non molto tempo qualcosa mi comparirà. Volevo sapere se vi sono "integratori", prodotti ecc. che possano rinvigorire i vasi sanguigni, nella fattispecie quelli spermatici... in modo da scongiurare o comunque "rimandare" la comparsa di potenziali varicocele! grazie... !

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
per varicocele si intende un reflusso sanguigno superiore ai due secondi in piedi e in corso di aumento della pressione endoaddominale. Del varicocele esistono 5 gradi, i primi due significano zero. La comparsa del varicocele è periadolescenziale. Ergo: consiglierei all' ecografista di fare il suo di mestiere e a lei di comprendere che ha già fin troppo prevenuto.
[#2] dopo  
Utente 352XXX

Iscritto dal 2014
Grazie dottore... perchè io comprenda meglio.. quindi superata l'età adolescenziale il varicocele non può più presentarsi?
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
"periadolescenziale". Ergo se non ce l' ha alla sua età, ben difficle che le venga, per non dire impossibile.