Utente 375XXX
Gentile Dottore, mi sono accorto che un testicolo tende a risalire in certe posizioni durante l erezione, dunque ho eseguito la visita specialistica perchè il medico curante diceva che c era rischio di torsione. L'urologo mi ha palpato e mi ha detto che è colpa di un muscolo ma non cè rischio di torsione, quindi la mia prima domanda era, un testicolo che risale non è sempre problematico? La seconda, ho il frenulo breve (esito visita), ma avendo rapporti protetti non mi ha mai dato problemi. Riesco a scoprire la pelle del glande, ma in erezione rimane parzialmente coperto, e se tiro giù ovviamente poi il frenulo va in trazione. Da piccolo la pelle sembrava attaccata intorno al glande, poi pian piano il problema si è risolto e ora scende senza problemi. Potrebbe esserci anche una fimosi ( e il rischio che la pelle non torni più su)? A me sembra che ci un leggero restringimento, ma la pelle scende fino in fondo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

la salita del testicolo è un fenomeno assai frequente e dipende da molte variabili come i volumi testicolari, la pervietà del canale inguinale, se è ancorato o meno ad una struttura legamentosa al suo polo inferiore, tuttavia se succede solo raramente non c'è da preoccuparsi. Per il frenulo, solo se sentisse dolorabilità alla trazione durante un rapporto sex e comunque su indicazione dello specialista, può pensare ad una frenulectomia.

Un cordiale saluto