Utente 360XXX
Buongiorno Dottori,
A gennaio 2014 ho contratto la mononucleosi,guarito dopo un paio di mesi verso fine aprile mi sono accorto di avere i pidocchi nel pube, dopo avermi lavato col MOM e rasato mi passo, però subito dopo qualche settimana mi sono comparsi dei sintomi, forte senso di stanchezza, occhi pesanti, sensazione di avere la febbre (anche se risultava sempre una temperatura di 36.7 o 36.5 o 36.2) forte dolore alla in basso nella schiena e al collo, poi poco dopo è passato il tutto ma è iniziato a bruciare durante la minzione è andata avanti cosi per circa 4 settimane tra sintomi e bruciore, andai dalla dottoressa di base dove mi fece fare gli esami: urinocultura. tampone uretrale, emocromo, test HIV-1-2 e epatite risulto tutto negativo e non avevo nessun patogeno da segnalare e nel test hiv cera scritto 0.06 <0.90 negativo, la dottoressa mi disse che sarà stata una lieve infezione e poi i sintomi mi possono essre risultati a me piu forti ma che non avevo nulla di grave. Poi sono stato bene anzi in gran forma fino all'ultima settimana di agosto dove mi sono ripresentati i sintomi: forte sensazione di stanchezza, occhi pesanti che mi bruciavano un po, sensazione di avere la febbre ma come la prima volta avevo 36.2 36.5 o 36.7 dolore alla schiena. durò 2 settimane poi passo, la settimana seguente notai nel glande una piccola macchia bianca vicino alla apertura uretrale, avvolte mi dava un po fastidio avvolte no, andai dalla dottoressa dove mi disse che avevo un'infezione mi ha dato una pomata "impetex" e un antibiotico "zitromax" la pomata mi fece una forte secchezza al glande e l'antibiotico ridusse solo di poco il puntino bianco, ritornai dalla dottoressa che mi mandò da una dermatologa/verenologa che in poche parole mi rimando dalla mi dottoressa a rifare tutti esami per candida clamidia ecc, ne frattempo mi uscirono due vescichette piccole nel glande sotto la pelle del prepunzio che in giro di una settimana sparì.
Dopo aver rifatto esami di urinocultura, emocromo, glucosio, tampone balanopreunziale e hiv 1-2 è risultato nuovamente tutto negativo e tutto nella norma " nessun patogeno da segnalare" e glucosio a 95 e test hiv1-2 negativo ma i valore era aumentato rispetto la prima volta 0.25 <0.90.
A Gennaio 2015 ebbi una sensazione di bagnato nel glade e arrossameto, andai a rifare tutte le analisi e non ebbi nulla anche il test hiv1-2 negativo ma i valore era nuovamete aumentati rispetto la prima volta 0.40 <0.90. (avevo lo strepitococco di tipo c). poi a febbraio ebbi per due settimane il testicolo dx dolete come se fosse girato e un fastidio che non spariva. l'urologo ma ha detto che ho vericolite e una piccola ciste e che mi fa fare l'esame dello sperma e eco-doppler. ora a Maggio 2015 mi e comparso ai lati della bocca un rossore molo inteso che e da piu di una settimana che ho. La mai domanda è perchè se gli esami dicono che non ho nulla ho tutti questi sintomi? non so più che fare. Potreste darmi un consiglio?
vi ringrazio molto
nik

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

in tutto questo bailamme di prescrizioni ed esami ha per caso effettuato una visita specialistica DermoVenereologica? L'unica che potrebbe chiarirle tutto con efficacia e semplicità.

Carissimi saluti e nel frattempo può scegliere le info nel nostro sito: www.balanopostite.it

[#2] dopo  
Utente 360XXX

Iscritto dal 2014
Buongiorno Dr. Luigi, la ringrazio per avermi risposto,
Comunque si sono andato a fare una visita dermatologica/Venereologica, due volte ma la dottoressa mi ha risposto che non ho nulla, che forse mi lavo troppo, avrei dovuto andarne a fare un'altra questo mese ma l'urologo me la sconsigliato perchè ha detto che non ho nulla.
Io scusi se insisto ma non credo di avere nulla perchè di certo il dolore testicolare e il brucuciore non me lo invento.
ora ho di nuovo un fastidio al pene sono arrossato e mi prude un po. non so più che fare.
Vorrei provare andare al pronto soccorso, vediamo se li possono vedere qualcosa.
lei gentilmente che mi può consigliare?
la ringrazio ancora.