Utente 805XXX
carissimo dottore, la ringrazio anticipatamente per la sua cortesia.
Io e la mia compagna stiamo cercando di avere un bambino ormai da 13 mesi, ma ad oggi nessun risultato.
Abbiamo così deciso di controllare il nostro stato di salute, mia moglie risulta avere un buono stato di salute. ha cicli regolari. il mio spermiogramma piuttosto ha destato le nostre preoccupazioni....
le riporto di seguito il referto:
ph 7.7 (val.normali) 7.2-8
spermatozoi 48.000.0000 (val.norm >20.000.000)
motilità rapidamente progressiva (A): dopo 1 ora:12% dopo 2 ore:15% dopo 3 ore 10%
motilità debolmente progressiva (B): dopo 1 ora:18% dopo 2 ore:20% dopo 3 ore 15%
motilità in situ e non progressiva (c): dopo 1 ora:34% dopo 2 ore:32% dopo 3 ore 36%
spermatozoi immobili: dopo 1 ora:36% dopo 2 ore:33% dopo 3 ore 39%

sermatozoi con motilità A+B....14.400.000 (VAL NORM 10.000.000)

spermatozoi normali 22% (val. norm >30%)
spermatozoi abnormi 78%
spermatozoi vitali 80%
non vitali 20%

conclusioni astenozoospermia media
teratozoospermia lieve

lei ritiene che con questi esami noi siamo in grado di concepire naturalmente?.....

Mi hanno consigliato di assumere fertil. due al di'

grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,lo spermiogramma evidenzia carenze qualitative legate particolarmente alla motilita' spermatozoaria.Va da se' che la possibilita' di concepire naturalmente sia reale ma e' un dato che cio' non sa ancora avvenuto...Uno spermiogramma esprime unicamente una valutazione statistica del potenziale di fertilita' ma,senza una visita andrologica ed una diagnosi, la valenza clinica e' poco significativa.Prima di iniziare una terapia,prescritta dal ginecologo senza essere stato visitato,consulti un andrologo esperto con comptenze specifiche in fisiopatologia della riproduzione.Cordialita'.