Utente 344XXX
buongiorno,
in seguito ad analisi di routine mi è stata riscontrata la bilirubina totale a 1,57, quella diretta a 0,21,e quella indiretta a 1,36
in attesa di avere esiti,ho eseguito(come tutti gli anni) anche una ecografia addome sup/inf che referta esclusivamente fegato di volume aumentato per steatosi(cosa nota),mentre tutto nella norma per colecisti,vie biliari e pancreas
si intergra valutazione epatica con elastosonografia(metodica shear wave con apparecchio Phlilips Affinity 70G) che ha fornito un valore medio di 5,25 kPa compatibile con fibrosi lieve (limite 5 kPa)

premetto che sono da tempo soggetto a forte stress da lavoro ma soprattutto da ipocondria(tant'e' che l'esame della bilirubina l'ho chiesto di mia volontà in quanto mi sono fissato di patologie al pancreas)

infatti ho avuto un incremento anche della glicemia a 122 (in genere sempre borderline a 110) ma una emoglobina glicata a 5,5

emocromo nella norma,così come sono nella norma alt,ast,ggt,urine,creatinina,ves

colesterolo totale 222,hdl 67,trigliceridi 63

ho 52 anni, sono sportivo anche se ultimamente mi limito a camminate, e alimentazione principalmente di verdure e fibre

ultimo elemento,ad ottobre 2014,ero stato al pronto soccorso per una AGT(amnesia globale transitoria) e in quella sede tutti i valori ematici erano nella norma compresa la bilirubina (tot. 0,46 / indiretta 0,30 / diretta 0,16)

domanda :
cosa ci vedete in quanto esposto ?
lo stress e l'ipocondria può essere causa di ciò ?

grazie anticipatamente,
attendo con ansia
[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
La sua storia,
con i limiti della valutazione a distanza,
denota la possibilità di un fegato grasso,
mentre la lieve iperbolirubinemia indiretta lascia pensare all'ittero benigno di Gilbert.

Si tranquillizzi e si faccia seguire da un bravo gastroenterologo.