Utente 351XXX
Buongiorno un andrologo e endocrinologo cui mi sono rivolto per un problema non attinente a glicemia mi ha consigliato alcuni esami tra cui una glicemia di base. Avendo riscontrato un valore di 106 mi ha indicato una curva da carico. Riflettendo su alcuni miei problemi gastrici ho forti perplessità sull'assunzione di questa specie di bomba al glucosio! Tra l'altro il riscontro che nella preparazione medicale, da me acquistata, sono presenti paraidrossibenzoati ha aggiunto ulteriori freni all'esecuzione di tale esame, non essendo proprio nuovo a riscontri allergici dopo assunzioni di sostanze medicamentose. Cosa potrei fare per sostituire adeguatamente la curva da carico? Premetto che ho 62 anni, nessun caso di diabete da genitori, solo mia nonna paterna insulinodipendente, peso nella norma, ogni giorno un pò di sport! Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Dionisio Pascucci
32% attività
4% attualità
12% socialità
BENEVENTO (BN)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2006
Gentile utente,
tenendo conto dei suoi timori relativi alla esecuzione della curva da carico di glucosio, le consiglierei di effettuare un prelievo per HbA1c ed una glicemia post-prandiale sia ad 1 ora che a 2 ore dopo un suo consueto pasto.
Cordiali saluti
Dr
Dionisio Pascucci
[#2] dopo  
Utente 351XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio per la sua risposta. Alla fine ho eseguito una curva da carico in un altro studio che utilizza semplice saccarosio pesato e non la preparazione glucosata, reperibile in farmacia, indicatami come inprescindibile dal primo studio di analisi! Grazie ancora