Utente 125XXX
Buonasera,
Io e la mia compagna abbiamo iniziato il percorso che ci porterà ad effettuare una fecondazione di secondo livello nei prossimi mesi.
Dopo tutti gli esami effettuati la ginecologa assieme all'andrologo hanno prescritto il piano terapeutico che la mia compagna dovrà seguire.
Come primo passo e' stata data pillola ginoden da iniziare il primo giorno del flusso di marzo fino al 21 del mese poi interromperla,premetto che non ha mai assunto anticoncezionali per via orale.
Dopo i primi giorni ha avvertito leggeri emicrania e sbalzi di umore....da un paio di giorni però avverte fitte e leggeri dolori alle ovaie ( si presume) può essere normale una reazione del genere al farmaco?
Giovedì prossimo abbiamo appuntamento con la ginecologa per l'eco grafia tranvaginale....speriamo bene

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Non riesco a comprendere il razionale della pillola in questi casi.
La pillola all'inizio dell'assunzione può dare questo tipo di effetti collaterali , che nel tempo scompaiono , e se ciò non dovesse avvenire si cambia tipo di pillola.
SALUTI