Utente 375XXX
Buongiorno ,

15 anni fa ho fatto la cura per la lue , al suo tempo il medico ha detto che andava tutto bene.
Ho fatto il test VDRL e risulta ancora positivo . il TPHA positivo con i seguenti risultati

Screening anti T. pallidum (IgG+IgM) (Met. CLIA) * Positivo
Titolazione Ab anti-t. pallidum (Emoagglutinazione) Reattivo 1:80

Le mie domande sono :

Sono guarita come aveva detto il medico 15 anni fa' ? Premetto che il mio partner risulta negativo a tutti gli esami.

Essendo incinta il fetto puo' avere problemi ?

Grazie mille
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
se 15 anni fa è stata curata a dovere per la Sifilide, una VDRL positiva e un TPHA positivo a basso titolo, che lei non riporta, possono essere considerate delle cicatrici immunitarie.

Considerato che Ella è in gravidanza, è bene eseguire accertamenti che evidenzino una, improbanile, infezione in atto, curabile, come la ricerca di anticorpi specifici anti Treponema Pallidum di tipo IgM e di tipo IgG con metodica quantitativa.

Potrà rivolgersi presso l'ambulatorio di una Clinica delle Malattie Infettive o di una Clinica Dermatologica universitarie, oppure presso un centro per le MST facendo presente l'urgenza, se le liste di attesa sono lunghe, legata alla suo stato gravidico.
Se necessario la terapia con penicillina curerà lei e il feto.

Se vuole mi faccia sapere.

Cordiali saluti.