Utente 806XXX
Buongiorno,
Ho 38 anni, oggi ho fatto una visita da un urologo che mi ha detto che dovrei subire una circoncisione in quanto anche se non in erezione riesco a scoprire il glande ci sono due zone di pelle meno elastica che in erezione non permettono che il glande si scopra del tutto. questa situazione ha creato una infezione cronica alla base del glande, inoltre, il medico sostiene che potrebbe succedere un blocco della pelle sotto il glande che impedirebbe a quest'ultimo di sgonfiarsi dopo un rapporto (chiedo scusa per la terminologia ovviamente la sua era molto diversa) inoltre pare che anche il frenulo sia corto.
Il problema è che mi ha detto che il servizio sanitario non prevede più questo tipo di operazioni per cui dovrei farla privatamente.
E' vero?
Abito a Torino, non so se è una decisione regionale o nazionale... ma trattandosi di sevizio sanitario nazionale...
La cifra richiesta è 500700 in studio e 10001200 in clinica.
Non navigo nell'oro ma mi sembra una cosa importante da fare.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore,

in tutta Italia è possibile essere sottoposto ad intervento di circoncisione utilizzando il SSN con modalità di trattamento anbulatoriale (APA) pagando semplicemente il Ticket di 32 Euro.
Basta rivolgersi all'ambulatorio di urologia o chirurgia di qualsiasi ospedale o casa di cura accreditata. Spesso nelle città di provincia i tempi sono assolutamente più brevi
cari saluti
[#2] dopo  
Utente 806XXX

Iscritto dal 2008
Grazie... è stato molto gentile e soprattutto veloce.
Domani mattina vado a fare una visita presso l'asl di torino da un urologo, se mi confermerà la necessita di operare lo farò a cuor più leggero.. già è una operazione delicata in più dover spendere anche 1200 euro sicuramente no facilitava la situazione.
grazie ancora.