Utente 375XXX
Buongiorno sono una donna Di 32 anni. Sono un'opera metalmeccanico e il mio lavoro è di alzare pesi e per 8 ore far produzione di pezzi dal peso di 2,5kg all' uno e andare avanti e indietro per una linea automatica e scaricarli.Da 1 anno grazie allaccorgimento del medico del lavoro,mi ha riscontrato numerose extrasistole.Ho fatto visita cardiologica più Holter con esito:numerosi battiti prematuri ventricolare monomorfi isolati.1913 battiti mancanti.Ritmo Sinusale con fisiologiche variazioni della frequenza cardiaca.tutto questo 1 anno fa..Saranno 5 mesi che la cosa si è intensificata parecchio soprattutto di notte con risvegli.cosa posso fare per risolvere questo problema?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Cara Signora,
dato che ella svolge un lavoro pesante e usurante, e data la persistenza e l'intensificarsi della sintomatologia, io le consiglio di eseguire,se il suo medico curante è d'accordo,
-un ecocoldoppler cardiaco
-Un Holter ECG/24h
- Una prova da sforzo al cicloergometro o al tapis roulant.

I primi due esami li ha gia fatti ma sono datati allo scorso anno: trascriva cortesemente il referto dell'ecocolordoppler.
In quanto all'Holter ECG: 1913 battiti mancanti non significa nulla detto così, penso che si tratti di 1913 extrasistoli ventricolari monomorfe.
In tal caso è più che mai indicata l'esecuzione di una prova da sforzo.
Se vuole potrà tenermi informato.

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 375XXX

Iscritto dal 2015
Le invio la risposta dell' ecocolordoppler dell' anno scorso:tutto bene non patologico.L'ECG mostra ritmo Sinusale con FC 70/min.e risulta nei limiti della norma.Solo icorso di ecografia si evidenzia la presenza di BEV che hanno una cadenza assai disordinata.
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
mi pare strano che il cardiologo veda delle numerose extrasistoli in corso di ecografia " a cadenza assai disordinata" e poi l'ECG non ne segnali neanche una.

Resta quell'inspiegato "1913 battiti mancanti", che presumiamo essere EXV . Le avevo chiesto di ricopiare integralmente l'Holter ma non l'ha fatto. E comunque discutiamo di un esame di un anno fa.

Perciò, anche in considerazione del lavoro che svolge, se il curante è d'accordo, torno a consigliarle:
-un ecocoldoppler cardiaco
-Un Holter ECG/24h
- Una prova da sforzo al cicloergometro o al tapis roulant.

Le ricordo infine che il mio è un consiglio e che lei non è obbligata a seguirlo.

Cari saluti.