Utente 341XXX
Salve dottori, sono una ragazza di 23 anni (con problemi di ansia) ed ho un problema alla schiena da metà gennaio più o meno che ormai che mi preoccupa abbastanza. Ne ho parlato anche con il mio medico di famiglia che però purtroppo, conoscendo il mio problema di ansia, sminuisce la mia preoccupazione sul mal di schiena dicendomi che andrà via da solo e che mi servirebbe della ginnastica per farlo passare. Devo anche premettere che già da adolescente ho cominciato ad assumere posizioni scorrette, stando sempre molto curva con la schiena (ricordo che già alle medie quando ero seduta al mio banco stavo sempre abbastanza curva) e di fatti quando sono seduta per sentirmi comoda mi curvo molto, se cerco invece di star dritta con la schiena comincio a sentire i muscoli in tensione e la schiena mi fa male. Il dolore lo avverto al centro della schiena, poco sotto le spalle ed è più spostato verso destra e si irradia fino al basso per interessare la zona centrale della schiena ma non arriva mai fino alla zona lombare.Il mio fidanzato mi ha fatto notare che questo dolore interessa proprio la parte della schiena che si curva quando mi siedo e non sto dritta. Mi sembra una zona un po' insolita visto che generalmente il mal di schiena nasce più in basso, appunto nella zona lombare. Un'altra cosa strana è che il dolore lo avverto soprattutto di prima mattina quando mi sveglio e sono ancora stesa a letto (dormo sul fianco in posizione supina oppure a pancia in giù ma con un braccio sotto di me quindi forse tendo a curvarmi) e lo avverto anche quando mi abbasso o mi muovo troppo all'indietro con la schiena (pratico yoga e quindi lo avverto nella maggior parte delle posizioni) ed inoltre ho notato che se il mio fidanzato mi prende in braccio e quindi mi afferra nella parte centrale della schiena mi faccio male. Il medico di base non mi ha consigliato una radiografia, nonostante questo mal di schiena io ce l'abbia ogni giorno (seppur non costantemente e solo in alcune posizioni) e da diverso tempo. Secondo voi c'è da indagare? (Mia madre ha avuto un cancro al colon e purtroppo penso sempre al peggio, soprattutto perchè, come ho già detto, mi sembra strano che nasca nella zona sotto le spalle). Spero possiate darmi una delucidazione, ringrazio in anticipo.
[#1] dopo  
Prof. Alessandro Caruso
40% attività
16% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Gentile signora, nessun problema, stia tranquilla e non pensi sempre al peggio.
Faccia un consulto ortopedico e si metterà così tranquilla, poi esegua della fisiochinesiterapia idonea, della ginnastica medica specifica, delle sedute di massaggi, dopo essersi rivolta ad un medico Fisiatra.
Un esame radiografico lo stabilirà l'ortopedico se necessario o meno, dopo averla visitata scrupolosamente .
Certamente l'ansia aumenta la sintomatologia dolorosa anche muscolo tensiva, ma certamente uno stato prolungato sintomatologico va accertato tecnicamente in maniera specialistica.

Cordiali saluti

alessandrocaruso.me@katamail.com