Utente 350XXX
salve sono una ragazza di 28 anni molto preoccupata in quanto all ecg il commento dice qt allungato a 457 e ondat anomala ovvero a gobbe...io ho letto cose bruttissime al riguardo...questo ecg l ha visto solo il medico di base che me l ha fatto in urgenza telematicamente dopo una crisi di extrasistole di cui soffro...ho inoltre la valvola aortica bisuspide...èpotrei avere la sindrome qt lungo?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
rifaccia un ECG da un cardiologo.
Non posso vedere il tracciato ma un QT(c?) di 457mms in una donna, ammesso che sia reale, è ancora nella norma.
In quanto alle T a "gobba di cammello" sicuramente dipendono dal posizionamento degli elettrodi.
L'ECG o si esegue bene e lo si sa leggere oppure è meglio inviare il paziente al PS.

Arrivederci.
[#2] dopo  
Utente 350XXX

Iscritto dal 2014
grazie mille...ho già effettuato altri ecg ed il qtc non ha mai superato 424...e in tutti gli ecg ci sono anomalie della ripolarizzazione...comunque dottore in l ecg di cui parlavo è stato inviato telematicamente ad un cardiologo che lo ha refertato perchè e firmato...e dice qt allungato ed anomalie ripoarizzazione e blocco di branca destro...inoltre ho dimenticato di aggiungere che assumevo topamax come profilassi emicrania ma non credo sia un farmaco che allunga il qt...
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
le ribadisco che un ECG è come un ritratto: bisogna vederlo per dire se è verosimile o no.
L'esecuzione di un ECG (cioè l'applicazione degli elettrodi) può indurre arterfatti che si ripercuotono sul tracciato.
Poco importa che sia stato refertato da un cardiologo via cardioline.

Se in altri ECG il suo QTc non ha superato mai i 424 mms semplicemente Lei non ha la sindrome del QT lungo, che essendo congenita comporta un QT permanemtemente fuori range.
Nella donna adulta, in un ECG ben eseguito un QT fino a 450mms è considerato normale.
Tra 451 - 470 borderline, ma valuti che se non mi dice la frequenza cardiaca rilevata parliamo del nulla.
La dicitura "anonalie aspecifice della ripolarizz." non significa nulla.
Il BBD va valutato de visu su ECG ben effettuato perchè potrebbe essere un artefatto come le onde T a gobba di cammello.

Il Topamax può, occasionalmente, dare bradicardia: se questa era presente è del tutto normale un lieve allungamento del QT.

Sia serena.
Con tranquillità vada da un cardiologo serio e si faccia fare e refertare un ECG ben eseguito.

Poi se vuole mi tenga informato.

Cari saluti.