Utente 288XXX
Buongiorno. Non ho fatto ancora una visita e quindi non ho una diagnosi da parte di un esperto(presto ne farò una), ma credo di avere il varicocele, mi sento,alla palpazione, delle vene ingrossate nel testicolo sinistro da già un po' di anni. Ciò che conseguenze comporta alla mia salute? Soprattutto in termini di fertilità? Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

per confermare la presenza di un varicocele oltre alla visita serve eseguire un ecocolordoppler testicolare e quindi se confermato, un esame seminale con 4 giorni di astinenza sessuale oltre ad un dosaggio ormonale per una valutazione dell'asse ipotalamo-ipofisi-gonadi, quindicon nquesti dati si potranno formulare delle ipotesi.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 288XXX

Iscritto dal 2013
Ok. Presto farò le visite appena avrò un po di tempo.
Comunque nel caso generale un individuo abbia il varicocele, questo potrebbe comportare rischi a livello di fertilità? Grazie
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Esatto, il varicocele è una patologia vascolare che determinando un reflusso di varia entità e dipendente dalla dilatazione venosa, può determinare infertilità, ecco che quindi gli esami sono indispensabili anche a scopo preventivo.

Ancora cordialità