Utente 376XXX
Gentilissimi dottori,
è da circa due o tre mesi che ho una ferita sulla pelle vicino al glande ma sull'asta del pene. Inizialmente non mi sono preoccupato pensando a un'escoriazione dovuta a masturbazione e rapporti sessuali ma la ferita non tende a rimarginarsi. Ora al tatto noto un leggero e doloroso rigonfiamento tipo cisti ma piccola ai bordi della ferita. In farmacia mi hanno dato una crema Travocort ma penso che non serva a nulla anzi mi brucia quando l'applico. Devo andare dal medico o posso attendere un altro po' per vedere se guarisce? Dovrei astenermi dai rapporti sessuali? Devo preoccuparmi ? Ringraziandovi anticipatamente per la vostra attenzione, vi porgo
cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

in questi casi è sempre raccomandabile una visita diretta almeno da parte del suo medico e nel frattempo astenersi o usare precauzioni (profilattico) nei rapporti sessuali. Non vedo perché preoccuparsi se non sa ancora cosa possa essere, tuttavia visto il racconto è buona cosa procedere con un consulto.

Cordialità