Utente 366XXX
Salve dottori da circa un mese mi faccio un complesso specialmente nell ultima settimana vorrei un vostro parere su come comportarmi e una linea guida

Ho 19 anni da circa circa una settimana ho notato una cosa che si sta manifestando magari solo per un fattore spicologico
Allora circa un mese fá avevo rapporti normalissimi un ottima masturbazione e tempi di eiaculazione da i 20/40 minuti all incirca ottima erezione per quello che ricordo magari tra una posizione e un altra una piccola caduta ma poi ritornava tutto normale
In questa settimana mi sto facendo complessi perchè parlando con i miei amici alcuni hanno erezioni mattutine per quello che ricordo io avute raramente o magari in fase dei miei 13/15 anni ora se mi capita quando mi alzo noto un 60% di erezione massima quindi penso di soffrire in disfunzione erettile colegata ad essa ho ansia e stress vado in cerca dell erezione perfetta che da solo ormai non raggiungo manco con la masturbazione in questa settimana e ho eiaculazioni anche molto precoci 3/10 minuti,poi ho notato che il pene all impiedi risulta più duro che da seduto per alzarsi durante un rapporto e preliminari non ho problemi mai fatto cilecca però penso che non sia completamente in erezione perchè per quella che io definisco massima erezione se prendo il pene a metá asta riesco a fletterlo leggermente tipo effetto righello insomma,da seduto si flette un pochino di più all impiedi molto molto poco cosa che non accade stringendo il muscolo pc è normale questa leggera flessibilitá o deve essere di marmo?
Non sò se le cose sono colerate ma
*per una settimana ho provato il jelquin a mungitura poi ho smesso ma non ho avuto ne gonfiori ne dolori solo una volta che ci ero andato un pochino pesante all asta del pene ma nulla di piu passato dopo 2 giorni qualcosa di leggero avvolte
*avvolte mi masturbo avendo contratto il muscolo Pc
*ho avuto un ipercheratosi al pene lichen ho applicato clobesol e proactiv le macchie bianche sono passate ora ne ho alcune scure di secchezza ma il 21 aprile ho il controllo
*sia oggi che ieri ho avuto auto erotismo ieri senza pensieri dopo un 4 minuti di masturbazione senza pensieri mi era diventato molto duro e gonfio
oggi un pochino di meno perchè ci pensavo ho avuto solo nel colpo dell eiaculazione un estrema durezza

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,credo che sia entrato in una spirale nevrotica di super attenzione verso il suo pene,sia nella reazione spontanea che in quella indotta dalla eccitazione sessuale.Da quanto ci trasmette,il quadro clinico é perfettamente coerente con la cosiddetta normalità e le strategie da lei assunte vanno considerate inutili,fantasiose e,potenzialmente,dannose.Si goda i suoi anni e le sue esperienze per un presente e futuro sereno e consapevole.Cordialità.
[#2] dopo  


dal 2015
Grazie Dr.Izzo oggi effettivamente ho parlato con dei miei compagni e pare siano delle cose comuni quindi mi sono tranquilizzato ho anche avuto rapporti ed hi avuto ottime erezione e confesso che mi basta poco per scatenarmi un inizio di erezione

Però le pongo un ultima domanda premesso che sono un pochino sotto stress ma prima della terapia avevo eiaculazione dopo 20/40 poi quando raggiungevo l apice cercavo di pensare ad altro e riuscivo a raggiungere questi minuti ma avevo anche un altro patner inveve nell ultimo mese mi capita la volta dei 20 minuti ma ormai raramente vado sempre sui 3/10 minuti non capisco da cosa sia dovuto non ho appunto fatto chissá quale cambiamento facevo solo lavaggi con il bicarbonato al pene e non avevo provato lo jelquinq ma comunque non ho ne bruciori ne fastidi ecc cosa potrebbe essere?
[#3] dopo  


dal 2015
Dottori per favore entrate e rispondete anche perchè i problemi non tendono a diminuire e sono preoccupato


come ho premesso ho avuto un linchen al pene con un ipercheratosi ho applicato il clobesol e queste macchie sono scomparse ma ho notato zone più scure altre più chiare sul glande e lo vedo un pochino secco e rugoso in erezione diventa liscio ma queste zone cromatiche si vedono....detto questo...

cosa si intende per perdita di elasticitá al pene?

questa secchezza potrebbe portare una maggior sensibilitá o un abbassamento della sensibilitá?
Perchè mi ricordo al tempo quando toccavp il glande magari sentivo una sensazione più "fastidiosa" in questi giorni o mesi se tocco il glande non ho tutta questa grande sensazione sento solo il tocco ma se ho una bassa sensibilità come è possibile che eiaculo cosi velocemente?

L altro giorno dopo un rapporto ho avuto dellw fitte all asta del pene e strana sensazione se innarcavp la schiena all indietro per 2/3 giorni anche delle strane sensazioni potrebbe essere qualcosa alla prostata e direttamente collegata all eiaculazione?
[#4] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...si allontani dal web.Cordialità.
[#5] dopo  


dal 2015
In che senso dottore?

Non sto facendo delle burle dottore semplicemente sto cercando una linea guida domani andrò dal dottore generico prima della visita dal dermatologo a metá aprile
[#6] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...la linea guida non può trovarla in rete ma unicamente consultando uno specialista reale.Diversamente, allena la fantasia e peggiora il quadro clinico.Cordialità.,
[#7] dopo  


dal 2015
Si questo lo immaginavo e vorrei scusarmi se sembro un pochino insistente ma pultroppo capisce che devo capire se sono cose normali oppure no non posso certo andarci e scoprire che è tutto un mio sospetto oppure fare mala figura chiedo solo di sapere se sono cose normali quelle che mi accadono in base alla vostra esperienza è una settimana che vivo di ansia e siccome sono giovane e ho avuto sempre un ottima vita sessuale ritrovarmi con queste cose si metta nei miei panni e cerchi di capire il mio statp d animo


Mi scusi ancora,cordialitá.
[#8] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...sono 36 anni che mi metto nei panni dei Pazienti...Nel suo caso,faccio fatica a pensare che vi possa essere un fenomeno patologico,diversamente da lei che alimenta la fantasia e,quindi,il disagio sessuale.Cordialità.