Utente 321XXX
Buongiorno,
ho 50 anni ho fatto esami di routine ed è emerso quanto segue:
vitamina D valore 5 (valori normali 30-100)
ed emoglobina nelle urine valore 0,10 ( ero lontana dal ciclo)
Cosa significano e possono essere collegati
Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Coli'
32% attività
12% attualità
16% socialità
GALLIPOLI (LE)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Gentile utente, per quanto di mia competenza, posso dirle che i suoi valori di vitamina D indicano una importante carenza che è necessario correggere rapidamente. Ne parli con il suo medico di famiglia, io le consiglierei di effettuare un carico con le fiale di colecalciferolo da 100.000, assumendole per bocca sul pane a pranzo ogni 7 giorni per 9 settimane e poi proseguire con un flaconcino da 50.000 unità ogni mese. Ripeta il dosaggio dopo 6 mesi, avendo l'accortezza di eseguire il prelievo il giorno prima dell'assunzione del flaconcino e non dopo. Nell'occasione del nuovo prelievo, converrà eseguire il dosaggio anche del Paratormone, Calcemia, Fosforemia, fosfatasi alcalina ossea, calciuria delle 24 ore. Ci tenga informati.
Con l'occasione, le auguro serena e Santa Pasqua
[#2] dopo  
Utente 321XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio molto, il punto è che ne avevo già parlato al mio medico e mi aveva detto di stare al sole e avremmo visto poi quest'autunno il da farsi.
La carenza di vitamina d può causare stanchezza ,perchè io da un paio di mesi mi sento sempre molto stanca, ed inoltre ho spesso dolori a gambe braccia mani piedi ginocchia che vanno e vengono da soli, senza prendere nessuna medicina.
E' il caso che consulti uno specialista? E se si di che tipo?
Buona Pasqua anche a Lei e a tutto lo Staff.
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Coli'
32% attività
12% attualità
16% socialità
GALLIPOLI (LE)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Gentile utente, sicuramente la carenza di vitamina D non ha solo effetti sullo scheletro ma su tutti gli apparati. Negli ultimi decenni si è sempre più documentato che in realtà l'1-25diidrossicolecalciferolo (vitamina D attiva) si comporta come un ormone ed agisce a livello muscolare, immunitario, cardiovascolare.....
I suoi sintomi pertanto potrebbero sicuramente beneficiare della correzione dei livelli di vitamina D. La semplice esposizione al sole, può aiutare a garantire il fabbisogno giornaliero ma, in base al suo dosaggio, lei ha le "riserve" vuote e quindi sarebbe il caso di non perdere tempo a ristabilirne i livelli corretti assumendola per bocca come già consigliato. Lo specialista che potrebbe consultare potrebbe essere un reumatologo, un fisiatra, un endocrinologo o un ortopedico che abbiano esperienza in campo di osteoporosi. Potrebbe cercare il centro idoneo più vicino al suo domicilio consultando il sito www.stopallefratture.it

Cordialità
[#4] dopo  
Utente 321XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio molto, ho visto che c'è un centro a qualche km dal mio paese.
Coridli saluti