Utente 187XXX
buongiorno volevo chiedere un'informazione: mio marito ha effettuato uno spermiogramma a dicembre con risultato oligospermia. l'andrologo gli ha prescritto gonasi iniezioni due alla settimana per sollecitare la spermiogenesi. la settimana scorsa ha eseguito nuovo spermiogramma. il numero è effettivamente aumentato:

VOLUME DA 2.9 A 3.6
TOT SPERMATOZOI DA 25.81 A 43.92
SPERMATOZOI MIL/MIL DA 8.9 A 12.2
FORME NORMALI DA 10 A 19

ma si è drasticamente ridotta la motilità:

PROGRESSIVA DA 45 A 13
NON PROGRESSIVA DA 3 A 19
TO 32
diagnosi ASTENOSPERMIA

vorrei sapere se questa cosa è imputabile alla terapia con gonasi. io ho 40 anni e mio marito 44. l'esame uroandrologico non ha riscontrato problemi. mio marito però è nato con criptorchidismo per cui ha subito intervento. c'è una possibilità per cui possiamo sperare in una gravidanza? gli accertamenti ginecologici sono tutti negativi. ringrazio chi vorrà rispondermi

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Militello
48% attività
20% attualità
20% socialità
PONTECORVO (FR)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Possibilità ci sono ma.....abbiamo un pressing dell'età che forse ci dovrebbe far orientare su una fecondazione assistita.

Il clomid non ha inciso sulla mobilità, che può variare per tantissimi fattori
[#2] dopo  
Utente 187XXX

Iscritto dal 2011
la ringrazio dottore per la risposta. parla dell'età mia o di mio marito? comunque oggi ho fatto il prelievo per la riserva ovarica. vedremo anche quello. l'andrologo invece ci ha prescritto arginina e carnitina. è d'accordo?
[#3] dopo  
Dr. Andrea Militello
48% attività
20% attualità
20% socialità
PONTECORVO (FR)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
età della coppia ( giovanissimi, ma non più per alcuni aspetti )

ok per il supporto integrativo ( anche se ormai ne abusiamo tutti ) che potrebbe aiutare sotto alcuni aspetti