Utente 137XXX
Gentili Dottori buongiorno,

in rete si trovano molte, troppe, informazioni su problemi di erezione; mi domando invece quale sia la normalità?

Ho 44 anni, se voglio fare l'amore non ho problemi, certo dopo 15/20 minuti di penetrazione, diciamo così "mi stanco" e perdo l'erezione, dopo qualche minuto ritorna ... ugualmente finito un rapporto devo aspettare almeno un'ora perché mi torni voglia (o magari non mi torna nemmeno) ... e le erezioni al mattino ci sono solo ogni tanto e non potenti come 20 anni fa.

A me sembra che tutto questo sia normale, intendo fisiologico ... certo non mi rallegra ... la mia testa vorrebbe altro (sesso tre volte consecutive, erezioni durissime tutte le mattine ecc) ... ma insomma mi sembra naturale: la mia domanda è: cosa è normale? (Altrimenti vengono dubbi sulla propria salute, quando invece forse è semplicemente "la natura" che fa il suo corso.

Grazie molte per la vostra competenza.
Davide


Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
difficile dirlo. Certo è una cosa o sono problemi ormonali di piccolo segno, o sono problemi psicologici o metabolioci. Assolutamenti rari con questa patologia problemi vascolari o neurologici. Senta collega dal vivo