Utente 689XXX
Salve,ho 42 anni e fino a 4-5 mesi fa tutto ok.Ora da un mese circa ho difficolta' nell'erezione.
Il desiderio c'e' non e' calato, ma l'erezione scarsa tanto da impedirmi la penetrazione a volte.
Pure nella masturbazione e' scarsa,riesco a raggiungere l'orgasmo,ma il pene e' semirigido.
Circa 6 mesi fa ho avuto una cistite.Puo' da quella essere derivata una prostatite?Se si puo' essere quella la causa del mio problema??Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mirco Castiglioni
28% attività
4% attualità
12% socialità
SARONNO (VA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
La cistite in un uomo in età riproduttiva è il più delle volte associata ad una prostatite. Non si può escludere un collegamento tra i 2 eventi. Le consiglio una visita andrologica.

Cordialità
[#2] dopo  
Utente 689XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio per la tempestiva risposta,ma nel caso sia una prostatite,si puo' risolvere il problema della disfunzione erettile??Grazie
[#3] dopo  
Dr. Mirco Castiglioni
28% attività
4% attualità
12% socialità
SARONNO (VA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
In considerazione della sua età e della storia recente di disfunzione erettile direi che le possibilità di risolvere definitivamente il suo problema sono concrete. Ribadisco l'opportunità di una visita andrologica.