Utente 211XXX
Buongiorno, questa estate in seguito ad una cistite, ho dovuto assumere una cura con Ciprofloxacina, nel contempo assumevo pure delle pillole a base di pompelmo , datemi dall'erborista. Dopo qualche giorno di assunzione di Ciprofloxacina e pillole al pompelmo, sto molto male , con forti capogiri e vertigini, vomito e debolezza generale. Vengo portato dalla Guardia Medica , il dottore che mi visita, mi dice che questi sintomi sono dovuti secondo lui all'assunzione concomitante delle due pillole , in quanto il pompelmo interagisce negativamente con quasi tutti i farmaci . Adesso sto assumendo Azitromicina a causa di una tonsillite , volevo chiedere l'opinione di uno specialista in farmacologia per sapere se potrebbe sussistere anche ora tale tipo di fenomeno con un farmaco diverso per evitare un'altra situazione del genere. Grazie mille.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile utente
il pompelmo inibisce l' enzima citopcromo CYP 3A4 che metabolizza la ciprofloxacina con conseguente innalzamento delle concentrazioni ematiche ( e di effetti collaterali) dell'antibiotico; l' Azitromicina non interferisce con il pompelmo