Utente 275XXX
Salve, il mio ottico dopo una prova con le biofinity e una con le frequency ha detto che io non posso portare le lenti a contatto a causa del mio astigmatismo ipertrofico importante. Quello che io noto è che la lente si decentra spesso e vedo appannato soprattutto con i cambi di luce.Vorrei sapere se davvero devo rassegnarmi a questa ipotesi perchè ho 28 anni porto gli occhiali da quando ne avevo 5 e sinceramente vorrei anche alternare un pò. La prescrizione oculistica per gli occhiali è +2.25 asse 180 mentre l'oculista per le lenti mi ha dato +2.25 -2.25 asse 90. In più ho anche lo screening del cheratocono che non so come postare.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
la prescrizione e l’indicazione alle lenti a contatto in genere la fornisce il medico oculista,
l’ottico contattologo sapra’ sicuramente aiutarla soprattutto se gli fornisce la topografia corneale
un ottico esperto le puo’ confezionare la lente sulla base della sua topografia e suo astigmatismo ipermetropico.
Mi pare che nel suo caso la chirurgia refrattiva risolva perfettamente la sua situazione oculare e il suo vizio di refrazione: naturalmente al giorno d’oggi con Tecnica assistita da laser a femtosecondi.

buona Pasqua