Utente 198XXX
Buongiorno a tutti...spero vorrete rispondermi anche se probabilmente sono già state fatte molte domande a proposito.
Soffro di un disturbo della personalità con gravi problemi sessuali per cui "sono costretta" (voglio/devo, non so) avere rapporti sessuali occasionali, spesso anche con uomini sconosciuti. Se possibile e ogni volta che posso, faccio usare all'uomo il preservativo, e mi tengo sotto controllo facendo ogni tanto i test sull'Hiv, epatite B e C (bastano??)
Non posso comunque essere tranquilla...ci sono altre precauzioni che posso prendere?
Ho bisogno di rassicurazioni su cos'è che NON posso fare... non posso avere rapporti penetrativi e neanche ORALI senza preservativo, vero? E altro?
Posso invece avere rapporti di masturbazione (solo contatto con mano) e nient'altro di "sicuro"...
ad es. mi preoccupa il bacio...si possono trasmettere malattie gravi attraverso il bacio? sarebbe meglio evitarlo? esiste per caso un test anche per la mononucleosi? quali altri test dovrei farmi prescrivere?
chiedo scusa e ringrazio anticipatamente chi vorrà rispondermi.
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
spero che la sua patologia di base sia nelle mani di un ottimo esperto del settore perchè mi pare assai grave.

-Tutti i rapporti sessuali, oro - genitali, genito - genitali,ano genital con partner occasionali, devono considerarsi a rischio e vanno protetti dall'inizio alla fine con il profilattico.

-Se non usa questa precauzione è a rischio di contrarre: HIV, HBV, Lue, più un gran numero di malattie sessualmente trasmissibili. L'HCV non è considerato un patogeno a trasmissione sessuale: tuttavia se vi è contatto con sangue infetto può essere trasmesso ugualmente.

-Il bacio non trasmette l'HIV, se non vi è sangue in bocca, ma può trasmettere HBV, Lue, mononucleosi e CMV, HPV.....

-Tra i suoi test "periodici" deve includere anche quelli per la Lue (sifilide).

-Esistono test di semplicissima esecuzione per verificare lo stato immunitario per la mononucleosi e la Citomegalovirosi.

-La masturbazione reciproca manuale non è una pratica a rischio: il cut-off è costitituito dal sangue proveniente eventualmente da perdite mestruali o da pratiche di digitazione vaginale poco "delicate".

Senza preservativo lei rischia moltissimo: ma questo lo sa già.

Cordialità.

[#2] dopo  
Utente 198XXX

Iscritto dal 2011
Gentile dottor Caldarola, la ringrazio immensamente per la risposta cortese ed esauriente.
Sì, sono in cura da tanti anni per disturbo di personalità borderline, disturbo ossessivo-compulsivo e altre problematiche...al momento sono seguita da uno psichiatra e uno psicoterapeuta, ma purtroppo la problematica del "fare la prostituta" senza farmi pagare sta peggiorando molto ultimamente. Non riesco a resistere e sto aumentando i rapporti, che prima erano solo sporadici.
Io cerco di usare quasi sempre il profilattico, e vedrò di eliminare quel "quasi" -c'è sempre il rischio che si rompa il preservativo, però...chiedere a ogni partner sessuale occasionale di fare i test per vedere se è sano sarebbe parecchio complicato.
Quindi, lei sarebbe così cortese da ripetermi esattamente QUALI esami devo farmi segnare, per i rapporti sessuali? se ho capito bene HIV, HBV, lue (sifilide?) e anche HCV (?)
Ogni QUANTO devo ripeterli? ad es. se ho rapporti in questi giorni, poi faccio i test, ma da quel che so devo rifarli tra diversi mesi...quanti mesi devono passare, e per quante volte devo rifarli?
Riguardo ai baci, non sapevo che oltre alla mononucleosi potessero essere trasmesse tutte quelle malattie, sono gravi? più che altro sono frequenti?
che cosa mi consiglia di fare (oltre a non baciare più nessuno, che al momento mi è difficile/impossibile)?
lei dice "Esistono test di semplicissima esecuzione per verificare lo stato immunitario per la mononucleosi e la Citomegalovirosi", dove li devo richiedere?
io ho un'esenzione al centro di salute mentale dove mi fanno quei test in modo per fortuna gratuito, potrò richiedere anche questi per la mononucleosi e cmv o devo chiedere altrove? una volta che mi diranno se sono sana da quel punto di vista, però, al prossimo bacio con uno sconosciuto sarà la stessa cosa...
mi sembra che l'UNICA cosa non rischiosa a questo punto sia fare una masturbazione manuale a un uomo...
chiedo scusa per le innumerevoli domande e l'ignoranza sul tema, e ringrazio se vorrà/potrà rispondermi ancora.

[#3] dopo  
Utente 198XXX

Iscritto dal 2011
Mi scusi, un'ultima domanda, scusi davvero l'ignoranza, ma non esistono dei vaccini, ad es. per l'epatite b o queste malattie?
in tal caso non sarebbe meglio per me farli, considerata la mia problematica di sessualità ossessiva promiscua?
[#4] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Cara Signora,
premetto che il termine di rapporto sessuale in questo consulto include: la penetrazione vaginale, quella rettale, la fellatio, l'anilingus attivo (cioè praticato da lei sul partner), Il cunnilingus (passivo nella donna per definizione).
Esiste un vaccino per l'Epatite A ed uno per l'Epatite B: verificato lo stato immunitario può praticare l'uno o l'altro o entrambi. Sono vaccini sicuri ed efficaci.
Per l'HIV non c'è vaccino e le modalità di trasmissione è rappresentata dai i rapporti sessuali che vanno protetti, come le ho già spiegato, con il profilattico dall'inizio alla fine, SEMPRE. Preferisca i preservativi a basso rischio di rottura (per esempio i Defensor della Durex o analoghi di altre marche), perchè salvaguardare la sua salute è preminente rispetto al godimento di uno sconosciuto.
Deve giustamente togliere il quasi sempre e "imporre" il profilattico, altrimenti pratichi una masturbazione manuale.

L'HCV non è considerato un patogeno tra quelli a trasmissione sessuale: tuttavia stia attenta al sangue del partner e a eventuali sue lesioni cutanee e mucose.

La Sifilide o Lue si trasmette prevalentemente con rapporto sessuale non protetto: non è necessario che vi sia la lesione primaria. Un motivo in più per usare ed imporre il profilattico.
Tuttavia vi è la possibilità, tutt'altro che remota, che anche il bacio sia veicolo di trasmissione con un partner sconosciuto in alcune fasi della malattia che lei, non essendo medico non può valutare. Sempre che tali fasi non siano clinicamente asintomatiche.

Il bacio, si parla di quello profondo,viene considerato una pratica a rischio quasi nullo di trasmissione di HIV: tuttavia ciò presuppone che nella bocca del partner occasionale non vi sia sangue il quale, vi è da aggiungere, ha un sapore facilmente identificabile.

Il virus dell'Epatite B è sicuramente trasmissibile con i rapporti sessuali. Se la carica virale del partner occasionale è alta è possibile una trasmissione anche con il bacio profondo, data la presenza del virus nella saliva.

La Mononucleosi, il Citomegalovirus, sono trasmissibili escusivamente con la saliva; l'Herpes Virus 1 - 2, il Gonococco, la Chlamydia sono tutte trasmissibili con rapporti sessuali non protetti e con il bacio.

Infine l'Epatite A, essendo una malattia a trasmissione oro - fecale, è trasmissibile con l'anilingus praticato da Lei sul partner infetto o con pratiche sessuali in cui siano presenti tracce di feci.

Per quanto riguarda la sua situazione:
al tempo zero esegua
- HIV 1-2 test di IV generazione in Elisa o in ECLIA
- Ricerca di HBs Ag ed Anti HBsAg
- Test per HCV
- VDRL e TPHA per la Sifilide
- Ricerca di IgM+IgG per Herpes Virus 1 e 2
- Ricerca di IgM+IgG anti VCA ed anti EBNA per la mononucleosi
- Ricerca di IgM+IgG per Citomegalovirus
- Ricerca di anticorpi IgM+IgG per il virus dell'epatite A (HAV)

Dopo di che, se decide di avere solo rapporti protetti, altrimenti il tutto è inutile:

-Se è immunologicamente scoperta può praticare i vaccini per HAV e HBV, sotto la supervisione del Curante o del SIM che la segue.
-Se è immunologicamente protetta sia per HBV che per HAV avrà due problemi in meno da gestire.
-Se dovesse risultare portatrice dell'HBsAg dovrà praticare una batteria di esami più approfonditi.
-Se l'HIV 1 - 2 test è negativo, lo ripeta a 30 giorni e poi a 90 per la certezza definitiva.
La ricerca degli anticorpi per la Mononucleosi e il CMV la consideri a titolo puramente conoscitivo: quand'anche fossero negativi, del che dubito, con la sua condotta sessuale prima o poi si positivizzeranno, speriamo in modo subclinico.
Per L'Herpesvirus 1 e 2 , il rapporto protetto la mette parzialmente al riparo dal tipo 2, sempre che, come credo lei non abbia gà sviluppata una risposta IgG contro entrambi i virus.

Dopo questo pseudo trattato di MST, sicuramente carente in molti punti, quindi postato a titolo meramente informativo su sua richiesta, le domando: non sarebbe più pratico rivolgersi a un centro per le MST, dove le farebbero tutti questi esami in anonimato? Poniamo il caso che Ella risulti positiva al tempo zero per HIV o Sifilide, chi provvederà a curarla?

Faccia presente questi dubbi allo Psichiatra, ricordandogli che prima che essere un medico si è specializzato nella cura dei disturbi della mente, è appunto un MEDICO!

Cari saluti e buon fine settimana.


[#5] dopo  
Utente 198XXX

Iscritto dal 2011
Gentilissimo dottore, sono rimasta veramente colpita dalla sua risposta così esauriente, chiara, precisa. La ringrazio infinitamente. Porterò questa spiegazione al mio psichiatra, vedremo come fare (al momento mi hanno già appena fatto gli esami su hiv e epatite b e c). Solo non ho ben capito perché dovrei fare gli esami in un centro per le MST (sarebbero tutti a pagamento?) perché l'esame lo faccio al CSM dove ho l'esenzione, ma se anche scoprissi che non sono sana potrei essere curata negli appositi centri, no?
Sono molto preoccupata per tutte le malattie trasmissibili anche solo col bacio...
la ringrazio ancora, prenderò provvedimenti.
[#6] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Cara Signora,
se è seguita presso il CSM va bene lo stesso.
In ogni caso presso un centro per le MST non pagherebbe nulla.
Ma non mi pare il caso di cambiare: cavallo vincente non si cambia!
:-)

Cari saluti.
[#7] dopo  
Utente 198XXX

Iscritto dal 2011
capito... grazie ancora :)